Home » Tisana zenzero, come prepararla?: benefici e controindicazioni
Mangiare

Tisana zenzero, come prepararla?: benefici e controindicazioni3 min read

Tisana Zenzero
Tisana Zenzero

Lo zenzero è una spezia molto importante, ricca di proprietà ed in grado di apportare numerosi benefici. Proprio per tale motivo andrebbe sempre tenuta in casa in modo tale da poterla utilizzare con frequenza. Ovviamente però senza esagerare.

E’ possibile utilizzare lo zenzero per aromatizzare quelle che sono le nostre pietanze preferite ma non solo. Infatti, con lo zenzero, possono anche essere realizzati infusi e bevande varie. Ad esempio una gustosa tisana in grado di apportare davvero molti benefici alla salute.

Proprietà e benefici

Come già affermato in precedenza, le proprietà legate allo zenzero sono davvero molte. Infatti è in grado di migliorare la digestione e nello specifico lo zenzero riesce a rilassare i muscoli gastrointestinali e allo stesso tempo prevenire quella che è la comparsa di gas o gonfiori vari. Poi ancora può rivelarsi utile per prevenire uno dei malanni di stagione più diffusi ovvero il raffreddore. Lo zenzero infatti è in grado di stimolare il sistema immunitario e poi ancora è in grado di sciogliere il muco. Ma non solo, è anche utile per combattere tosse e mal di gola grazie alle proprietà analgesiche, antinfiammatorie e antidolorifiche.

Se invece siete particolarmente soggetti a soffrire di nausea ad esempio quando vi trovate a viaggiare in auto oppure in autobus oppure in treno o nel caso di donne in gravidanza ecco che in tutti questi casi lo zenzero è indicato. Infatti tra i benefici in grado di apportare vi troviamo anche quello di riuscire ad alleviare la nausea. E poi ancora molte donne saranno contente di sapere che viene indicato particolarmente utile per calmare i dolori mestruali.

Tisana Zenzero
Tisana Zenzero

Tisana allo zenzero

Come affermato poc’anzi con lo zenzero possono essere realizzate delle bevande, tra queste anche le tisane. Come affermato in precedenza, bere una tisana a base di zenzero può essere utile in quanto favorisce la digestione e quindi per tale motivo può essere assunta a fine pasto. Aiuta a non far gonfiare la pancia e a combattere la nausea, è utile per i malanni di stagione ma soprattutto favorisce la diuresi. Quindi è possibile affermare che una tisana a base di zenzero è anche depurativa, e per ottenere tale beneficio è opportuno assumerla almeno due volte al giorno.

Tisana allo zenzero, come prepararla?

Preparare una tisana allo zenzero è molto semplice. Infatti basta semplicemente avere a disposizione acqua e zenzero fresco. In un pentolino fate bollire circa 300 ml di acqua e quando questa sarà bollente aggiungete qualche pezzettino di zenzero. Ovviamente questo andrà prima sbucciato e lavato per bene. Lasciate bollire il tutto per circa 10 minuti a fuoco lento e poi quando sarà raffreddato potrete finalmente sorseggiare la vostra tisana a base di zenzero. Per chi lo desidera potrà aggiungere il succo di limone oppure ancora, chi desidera rendere la tisana un po’ più dolce, potrà utilizzare del miele.

Controindicazioni

Anche se è ricca di proprietà e in grado di apportare numerosi benefici, ecco che è anche importante precisare che a questa spezia sono legate alcune controindicazioni. Lo zenzero dovrebbe essere evitato da coloro che soffrono di colon irritabile. Poi ancora ne è sconsigliata l’assunzione  a quelle persone che soffrono di alcune specifiche patologie come ad esempio la gastrite.

Leggi articolo precedente:
Pompa di calore
Pompa di calore, come funzionano: tutti i vantaggi e svantaggi

Al giorno d'oggi, quasi tutti abbiamo in casa una pompa di calore chiamata anche termopompa. Si tratta di una macchina termica...

Chiudi