Home » Plumcake salato senza uova, ecco una ricetta semplice e tanto gustosa
Mangiare

Plumcake salato senza uova, ecco una ricetta semplice e tanto gustosa2 minuti di lettura

Plumcake salato senza uova

Quando si parla di plumcake molti sono soliti fare riferimento al classico dolce che siamo abituati a mangiare fin da bambini. Ma in realtà questo può essere preparato anche in un’altra versione. E di preciso in versione salata. Ma esattamente, come preparare un buon plumcake salato senza uova? Qui di seguito sarà possibile trovare utili consigli.

Come preparare un plumcake salato senza uova

Preparare un plumcake salato significa avere la possibilità di portare in tavola un secondo piatto davvero molto gustoso e allo stesso tempo anche sfizioso in grado di mettere d’accordo i gusti di tutti. E quindi grandi ma anche bambini. Questo potrà essere preparato in diverso modo e ad esempio una buona idea potrebbe essere quello di preparare un plumcake salato senza uova. Ma, come fare? Per uno stampo medio occorrerà avere a disposizione pochi ingredienti molto facili da reperire. E di preciso:

  • 150 g di farina integrale;
  • 15 g di lievito in polvere per salati;
  • 3 cucchiai di olio d’oliva;
  • 280 ml di latte;
  • 1 cucchiaio di amido di mais o fecola di patate;
  • 150 g di farina 0;
  • sale, pepe e rosmarino q.b;
  • scamorza affumicata;
  • mezza cipolla bianca;
  • 2 zucchine medie.

Preparazione

Una volta recuperati gli ingredienti in questione ecco che sarà possibile procedere con la preparazione di questa gustosa ricetta. Basteranno davvero pochi semplici passaggi e il risultato finale sarà assolutamente sorprendente.

Il primo passo da fare dovrà essere quello di affettare a rondelle le zucchine e poi utilizzando il pela patate occorrerà ricavare anche altre fette di zucchine da mettere da parte e da utilizzare poi per decorare quella che è la superficie del plumcake.

Plumcake salato senza uova

Dopo aver tagliato le zucchine occorrerà lasciare soffriggere in padella per alcuni minuti la cipolla e poi versare all’interno della stessa padella le zucchine che andranno poi cotte per 10 minuti circa. A questo punto sarà quindi possibile procedere con la preparazione vera e propria del plumcake. Per prima cosa occorrerà setacciare e mescolare insieme il sale, gli aromi, l’amido e le farine. A queste andranno poi aggiunti poco alla volta anche l’olio e il latte e occorrerà continuare ad amalgamare per bene tutti gli ingredienti utilizzando uno sbattitore elettrico. A questo andrà poi aggiunto il lievito setacciato in precedenza e occorrerà continuare a mescolare per bene. Solo alla fine sarà poi possibile aggiungere il formaggio precedentemente tagliato a dadini e le zucchine tagliate a rondelle. E anche dopo avere aggiunto questi ingredienti occorrerà continuare a mescolare per bene il tutto.

A questo punto come procedere? Bisognerà semplicemente foderare lo stampo con della carta da forno e versare al suo interno il composto. Utilizzando le fette di zucchine tagliate con lo schiacciapatate sarà possibile decorare la superficie del plumcake come più si desidera.

Dopo aver fatto tutto ciò sarà possibile procedere infornando in forno caldo a 180° per 45 o al massimo 50 minuti. Quando sarà cotto ecco che potrà finalmente essere sfornato, servito e gustato.

Leggi articolo precedente:
Zucca al forno light: ecco come preparare questa gustosa ricetta

Sono molti coloro che non riescono a rinunciare al gusto della zucca ed è per tale motivo che questa viene...

Chiudi