Home » Pomodori secchi sott’olio ed altre gustose ricette
Mangiare

Pomodori secchi sott’olio ed altre gustose ricette3 minuti di lettura

Pomodori Secchi
Pomodori Secchi

I pomodori secchi sono una tipica preparazione del Sud italia. Questi vengono preparati seguendo un antico rituale e nello specifico viene sfruttato il calore del sole nel corso dei mesi estivi. Come preparare i pomodori secchi? Se l’obiettivo è quello di preparare una gustosa conserva da gustare tutto l’anno ecco che allora i pomodori secchi sott’olio sono la soluzione migliore per farlo. Ma questi potranno anche essere utilizzati per arricchire il sapore di diverse ricette.

Pomodori secchi sott’olio: ricetta

Preparare i pomodori secchi sott’olio è davvero molto semplice. Nello specifico bisognerà lasciare asciugare i pomodori nel forno dopo che sono stati insaporiti con origano e sale. Si tratta di una ricetta molto semplice per la cui preparazione vi serviranno tali ingredienti:

  • 1 kg di pomodorini;
  • sale e origano q.b;
  • 1 litro di olio evo o olio di girasole;
  • 1 spicchio d’aglio.

Vi serviranno anche 2 barattoli da 25 centilitri con capsule nuove.

Procedimento

Per prima cosa bisognerà lavare i pomodori attentamente e asciugarli con un canovaccio pulito, proseguite sfoderando una teglia con carta da forno e poi tagliate i pomodorini a metà e disponeteli nella teglia in maniera ordinata e soprattutto mettendo la parte interna rivolta verso l’alto. Condite i pomodori con sale ed origano ed infornate in forno caldo ventilato per circa 2 ore a 120°. Nel frattempo prendete i barattoli e le capsule e lavateli per bene. Dopo che saranno trascorse le due ore sfornate i pomodori e lasciateli raffreddare e pulite e tagliate l’aglio grossolanamente. Come procedere a questo punto? Semplice, non dovrete fare altro che riempire i vasetti con i pomodori e qualche fettina d’aglio e coprire il tutto con l’olio. Prestate attenzione però a lasciare libero un centimetro di bordo.

Potrebbe interessarti anche: Zenzero candito: proprietà, benefici e ricetta

Pomodori Secchi
Pomodori Secchi

Dopo aver fatto ciò non dovrete fare altro che chiudere i vasetti con i tappi e pastorizzare. Quando i pomodori saranno finalmente pronti dovrete semplicemente riporre i vasetti in una dispensa buia e ricordare di consumarli entro la stagione. E’ anche molto importante sapere come e dove conservare i pomodori secchi sott’olio. Questi infatti, una volta che il barattolo all’interno dei quali sono contenuti verrà aperto, dovranno essere conservati in frigorifero e soprattutto consumati con una certa velocità e di preciso entro pochi giorni.

Altre gustose ricette

Oltre che sott’olio, i pomodori secchi possono essere utilizzati anche per la preparazione di tante altre gustose ricette. Ad esempio tra queste vi troviamo il plumcake salato con l’aggiunta di asparagi. Si tratta di una pietanza soffice e semplice da preparare soprattutto in primavera utilizzando gli ortaggi freschi di stagione. Oppure ancora tra queste gustose ricette vi troviamo la pasta con mandorle, ricotta e pomodori secchi ovvero un piatto freddo ideale da servire proprio nei giorni più caldi dell’anno. Anche il patè è molto gustoso e semplice da preparare. Infatti non bisognerà cuocere niente ma sarà sufficiente sminuzzare i pomodori finemente e utilizzare anche qualche erbetta aromatica . Il tutto andrà poi conservato sott’olio.

Read previous post:
Cocomero
Cocomero: proprietà e benefici del frutto più amato dell’estate

Il cocomero, conosciuto da molti come anguria, è uno dei frutti estivi più apprezzati. Questo perché è molto dissetante, rinfrescante...

Close