Home » Olio di canapa: proprietà, benefici e controindicazioni
Mangiare

Olio di canapa: proprietà, benefici e controindicazioni3 minuti di lettura

Olio di Canapa
Olio di Canapa

Vi è mai capitato di aver sentito parlare dell’olio di canapa? Questo è ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi di Cannabis sativa e può essere considerato un ottimo integratore naturale particolarmente utile al benessere dell’organismo sia in forma preventiva ma anche nella fase di trattamento di alcune specifiche problematiche. Ma quali sono le proprietà dell’olio di canapa, i benefici e le controindicazioni ad esso legate? Le risposte a tali domande potrete trovarle qui di seguito.

Olio di canapa: proprietà

Quando si parla di olio di canapa si fa di preciso riferimento ad un olio vegetale particolarmente ricco di acidi grassi essenziali e per tale motivo dotato di proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e immunomodulanti. Poi ancora insieme ai semi di lino e all’olio di pesce viene anche considerato una buona fonte vegetale di acido alfa linolenico. Di preciso tale tipologia di olio è particolarmente noto per l’ottimo equilibrio tra omega 3 ed omega 6 (rapporto 3:1). ‘L’olio di canapa è inoltre ricco di nutrienti e di sostanze importanti per la nostra salute. Questi sono le vitamine, i sali minerali, gli aminoacidi, fitosteroli ecc. Volendo riassumere, tramite dettagliato elenco, quali sono le proprietà dell’olio di canapa ecco che è possibile dire che questo è:

  • immuno-modulante;
  • antinfiammatorio;
  • antiossidante;
  • in grado di offrire il perfetto equilibrio tra omega 3 ed omega 6;
  • broncodilatatore;
  • ricco di vitamine, aminoacidi, sali minerali.

Potrebbe interessarti anche: Edamame o fagioli di soia: etimologia e proprietà benefiche

Olio di Canapa
Olio di Canapa

Benefici

Quali sono invece i benefici in grado di apportare l’olio di canapa? A tale domanda è possibile rispondere affermando che questi sono davvero tanti. Viene infatti considerato da molti come un ottimo rimedio per poter rafforzare il sistema immunitario. In questi casi però va assunto come un vero integratore alimentare soprattutto nei cambi di stagione e alla comparsa dei primi freddi. Poi ancora l’olio di canapa si rivela benefico anche per combattere i sintomi legati alle malattie da raffreddamento che di solito colpiscono il sistema respiratorio. E poi ancora è ottimo anche per trattare disturbi come tracheite e sinusite. Date le proprietà antinfiammatorie ecco che questo olio può anche essere utilizzato in caso di dolori muscolari, articolari e artrite. Ma anche per combattere i crampi causati dal ciclo mestruale. Volendo quindi fornire un elenco dettagliato dei benefici legati all’olio di canapa è possibile dire che questo si rivela utile per:

  • alleviare disturbi alle vie respiratorie;
  • rafforzare il sistema immunitarie;
  • alleviare i sintomi mestruali;
  • integrare gli omega 3;
  • aiutare l’intestino in caso di colite;
  • trattare varie problematiche della pelle come ad esempio la dermatite;
  • tenere a bada trigliceridi e colesterolo.

Controindicazioni

Quello che in molti sono soliti domandarsi è se a tale olio oltre che proprietà e benefici sono legate anche delle controindicazioni. In realtà essendo adatta a tutti, compresi bambini e anziani, non presenta delle particolari controindicazioni. Ovviamente però non bisognerà eccedere con le dosi ed inoltre non va utilizzato cotto. Molti inoltre sono soliti domandarsi se in quest’olio sia presente il principio attivo della cannabis ovvero Thc. A tal proposito è possibile dire che per poter avere in corpo una concentrazione di questa sostanza piuttosto rilevante occorrerebbe bere litri e litri di olio.

Read previous post:
Spiedini di Frutta
Spiedini di frutta, perfetti per grandi e bambini: ricette

Fresca, idratante, vitaminica. La frutta è da considerare un componente assolutamente fondamentale nell'alimentazione di grandi e bambini. Oltre che a...

Close