Home » Parco Sigurtà: ecco cosa vedere assolutamente
Guide News

Parco Sigurtà: ecco cosa vedere assolutamente3 minuti di lettura

Parco Sigurtà
Parco Sigurtà

Situato a Valeggio sul Mincio, nella provincia di Verona, il parco Sigurtà ha vinto il premio come Parco Più Bello d’Europa nel 2015 e il premio di Parco Più Bello d’Italia nel 2013. Grande circa 60 ettari è possibile visitarlo a piedi ma anche in bicicletta. È opportuno precisare che non sono ammessi i cani ma comunque esiste un servizio convenzionato con due pensioni situate nelle vicinanze dove lasciare i propri animali al sicuro.

Ma cosa visitare all’interno di questo grande parco? Nel corso di tale articolo potrete trovare la risposta a tale domanda e nello specifico verranno citate delle attrazioni presenti all’interno del parco da non perdere assolutamente.

Parco Sigurtà

I cancelli di Parco Sigurtà si sono aperti, dopo la consueta chiusura invernale, lo scorso venerdì 8 marzo 2019 e rimarranno aperti fino al prossimo 10 novembre tutti i giorni in orario continuato dalle ore 9,00 alle ore 19,00. Solamente nei mesi di marzo, ottobre e novembre l’orario previsto di apertura è per le 9.00 mentre invece la chiusura è prevista per le ore 18.00.Se anche voi desiderate visitare questo grande giardino ecco che qui di seguito potrete scoprire quali sono le 10 cose da non perdere.

I Giardini Acquatici

Questi Giardini sono davvero molto belli in grado di lasciare senza parole. Nell’acqua si riflette proprio il Castello Scaligero il quale è circondato magicamente da Ninfe.

Labirinto

Al centro del Dedalo si trova una fantastica Torre ispirata a quella presente nel parco di Bois de Boulogne di Parigi. Dalla cima di tale torre è possibile ammirare le fantastiche forme geometriche che caratterizzano tale labirinto.Ma anche lo scenario naturale che caratterizza l’intero giardino.

La Grande Quercia

Questa rappresenta una delle più importanti ed apprezzate attrazioni da parte dei visitatori che scelgono di recarsi presso Parco Sigurtà. La Grande Quercia rappresenta infatti la più antica pianta presente all’interno del giardino e le sue origini sembrerebbero risalire a ben quattro secoli fa. Tale Quercia copre inoltre una superficie di circa 1000 mq.

Potrebbe interessarti anche: Gaeta, cosa vedere e quali sono le spiagge più belle

Parco Sigurtà
Parco Sigurtà

Castelletto del Parco Sigurtà

Si tratta di un edificio merlato costruito dal marchese Antonio Maffei e caratterizzato da finestre neogotiche. Nel corso degli anni tale Castelletto ha ospitato davvero tanti scienziati e premi nobel. Ed inoltre è possibile affermare che proprio nel secolo scorso al suo interno si svolgevano incontri letterari e scientifici.

Viale delle rose

Come non citare poi questo meraviglioso viale all’interno del quale in primavera sbocciano oltre 30 mila rose Queen Elizabeth e Hybrid Polyantha & Floribunda. Com’è possibile intuire si tratta quindi di uno spettacolo davvero unico e imperdibile.

Pietra della Giovinezza

Si tratta di una bellissima roccia che si trova nascosta tra i bossi e dove sono incise alcune parole scritte dal noto poeta americano Samuel Ullman. Tali parole sono vita e speranza ed infatti tale pietra rappresenta un vero inno alla giovinezza di cuore e di spirito.

Grande tappeto erboso

Questa rappresenta la più vasta distesa di tutto il Parco. E’ caratterizzata dalla presenza di bellissimi laghetti i quali sono circondati da salici piangenti. Dalle acque è possibile vedere affiorare gli ibischi acquatici e le ninfee.

 

Read previous post:
Cavolo Nero
Cavolo nero protagonista di gustose pietanze: esempi e consigli

Non tutti sono a conoscenza dell'esistenza del cavolo nero. Si tratta di una varietà di cavolo davvero molto particolare che...

Close