Home » Olio di sesamo: ecco quali sono le proprietà e i diversi usi
Mangiare

Olio di sesamo: ecco quali sono le proprietà e i diversi usi2 minuti di lettura

Olio di sesamo
Olio di sesamo

Tra gli oli vegetali considerati particolarmente efficaci per la cura della persona e della bellezza vi troviamo l’olio di sesamo. Stiamo nello specifico parlando di un olio vegetale che viene estratto dai semi di sesamo e al quale sono legate numerose ed importanti proprietà. Esattamente, quali sono? Qui di seguito sarà possibile trovare la risposta a tale domanda.

Caratteristiche dell’olio di sesamo

L’olio di sesamo è un olio vegetale estratto dai semi appartenenti alla pianta di sesamo che in botanica viene chiamata Sesamum indicu e che fa parte della famiglia Pedaliaceae. Il sesamo, nello specifico, può raggiungere un altezza pari a 50 cm. I suoi fiori sono tubolari bianchi mentre invece i semi sono tanto piccoli. Infatti per poter ottenere un grammo di semi occorre avere a disposizione ben 500 semi. Di che colore è il seme della pianta di sesamo? A seconda della varietà questo può essere o di colore bianco oppure di colore nero. E di conseguenza anche l’olio cambia a seconda di quello che è il tipo di seme originario.

Proprietà

Diverse ed importanti sono le proprietà legate all’ olio di sesamo motivo per il quale viene considerato particolarmente benefico per il nostro organismo. Volendo quindi fornire una dettagliata analisi di quelle che sono le proprietà legate a tale tipologia di olio è possibile dire che:

  • è un ottimo antinfiammatorio naturale: e quindi utile sia per la cura ma anche per la protezione della pelle;
  • è utile per combattere le diverse tipologie di microrganismi: l’olio di sesamo agisce contro determinati agenti patogeni che andando ad attaccare la pelle possono causare la comparsa di infezioni fungine. Inoltre si rivela benefico anche contro lo streptococco e lo stafilococco;
  • è ricco di acidi grassi insaturi: e nello specifico omega 6 ed Omega 9;
  • è utile per regolare lo sviluppo cellulare;
  • viene considerato un potente antiossidante: tale proprietà è dovuta alla presenza delle vitamine e anche di altri importanti elementi come ad esempio il selenio.

E ancora, è ricco di:

  •  sali minerali: in particolar modo l’olio di sesamo contiene calcio, fosforo e magnesio;
  •  vitamine: ed in particolar modo contiene vitamine appartenenti al gruppo A, B e nello specifico B1, B2 e B3. E poi ancora vitamina E.

Potrebbe interessarti anche: Farina di cocco: come si ottiene e come utilizzarla in cucina?

Olio di sesamo
Olio di sesamo

I diversi utilizzi

Come utilizzare questo speciale olio? Tale rimedio è considerato davvero molto versatile e quindi utile in varie occasioni. Nello specifico può essere utilizzato per la cura della pelle del viso nel caso in cui questa risulti particolarmente secca. E poi ancora può essere utilizzato anche per realizzare dei massaggi energizzanti, per la cura dell’acne, per le rughe, per le scottature solari. E ancora può essere di grande aiuto per la rapida guarigione e allo stesso tempo per la protezione di abrasioni e graffi, per calmare le eruzioni cutanee in particolar modo in caso di eczema. Infine può anche essere utilizzato per proteggere la pelle dai raggi del sole.

Leggi articolo precedente:
Olio essenziale di lavanda: come e perché utilizzarlo?

Sempre più spesso, e per vari motivi, si sceglie di ricorrere all'utilizzo di varie tipologie di oli essenziali. Si tratta...

Chiudi