Senza categoria

Taccole: proprietà e benefici dei ‘piselli mangiatutto’

Taccole
Taccole

Molto spesso considerate un ortaggio, le taccole in realtà sono un tipo di legume. Queste fanno parte della famiglia delle Leguminoasae o Fabaceae e sono caratterizzate da un colore verde chiaro. Chiamate e conosciute da molti come ‘piselli mangiatutto’ in quanto vengono mangiate per intero e quindi con tutto il baccello, le taccole nel loro aspetto si presentano molto simili ai piselli ma in realtà rispetto a questi sono molto meno conosciuti nonostante siano ricche di proprietà benefiche.

Taccole: varietà

Diversi sono i nomi utilizzati per far riferimento alle taccole. Infatti, oltre che piselli mangiatutto, vengono anche chiamati piselli della neve oppure ancora piselli baccelli. In realtà si tratta di una varietà di piselli che, a differenza di quest’ultimi, non vanno sgranati ma può essere mangiato anche il baccello. Parlando delle varietà di taccole presenti in natura è possibile dire che queste sono di preciso due. Ovvero il:

  • Pisum sativum var macrocarpon: questa varietà è caratterizzata da baccello tondo e da semi ben formati che nel loro aspetto si presentano molto simili ai piselli;
  • Pisum sativum var saccharatum: in questa varietà invece il baccello è piatto mentre invece i semi sono poco sviluppati.

Proprietà e benefici

A questo punto in molti si staranno domandando ‘Ma quali sono esattamente le proprietà che caratterizzano le taccole?’. Queste sono diverse e molto interessanti. Per prima cosa è importante chiarire che sono ricche di fibre le quali dimostrano di essere un valido aiuto per la regolarità intestinale. Poi ancora tali legumi contengono molte vitamine e sali minerali e proprio per tale motivo vengono considerate un ottimo integratore naturale rimineralizzante. In molti non sanno che se le taccole vengono consumate con regolarità e soprattutto in modo corretto ecco che allora potranno rivelarsi un valido aiuto nel contrastare situazioni di anemia. Mentre invece grazie alla presenza del ferro sono considerate un ottimo alleato per tutti coloro che soffrono di stanchezza o che necessitano di recupero in seguito ad una malattia.

Sono inoltre molto apprezzate in quanto capaci di saziare e diminuire il senso di fame avendo allo stesso tempo un basso apporto calorico.  Infatti in circa 100 grammi di tale legume crudo sono contenute circa 41 kcal motivo per il quale possono essere tranquillamente consumate anche da coloro che seguono una dieta dimagrante. Infine le taccole sono in grado, anche, di ridurre l’assorbimento di grassi e zuccheri. E sono quindi considerati ottimi per tenere sotto controllo il colesterolo e la glicemia.

Potrebbe interessarti anche: Cocco alleato del cervello: proprietà e valori nutrizionali

Taccole
Taccole

Elenco delle proprietà delle taccole e benefici

Volendo quindi fornire un piccolo elenco di quelle che sono le proprietà tipiche delle taccole ecco che è possibile dire che queste sono:

  • rimineralizzanti;
  • ricche di fibre;
  • benefiche per il nostro intestino;
  • in grado di tenere la fame a bada;
  • anti-anemiche;
  • in grado di combattere la stanchezza;
  • ricche di fitoestrogeni considerati utili in quanto in grado di regolare il ciclo mestruale ed alleviare i dolori.

I maggiori benefici invece possono evidenziarsi nei casi di:

  • sovrappeso e obesità;
  • colite;
  • stitichezza;
  • anemia;
  • stanchezza;
  • problemi del ciclo mestruale.
Tags
Altro... Senza categoria
Agopuntura
Agopuntura: come funziona e quali sono i benefici

Uno dei trattamenti più noti della Tradizionale Medicina Cinese è l'agopuntura. Una pratica questa sulla quale si è da sempre...

Chiudi