Alimentazione Ricette

Salame al cioccolato: come preparare questa gustosa ricetta

Salame al cioccolato
Salame al cioccolato

Quando si parla di salame si pensa subito ad un salume insaccato e stagionato molto gustoso ottenuto dalla miscela di macinato di grasso e carne. Ma chi l’ha detto che il salame non può essere anche un dolce? In questi casi facciamo riferimento al salame al cioccolato, dolce molto goloso che tutti possono divertirsi a prepararlo in casa.

Salame di cioccolato: ricetta

Dopo la classica torta, il salame di cioccolato rappresenta uno dei dolci più amati sia dai grandi che dai bambini. A tale dolce è inoltre legato un grande vantaggio. Quale? Semplice, quello di poter essere preparato senza dover utilizzare il forno. Il salame al cioccolato infatti non necessita di cottura ma semplicemente andrà conservato in frigorifero. Secondo la ricetta originale per preparare il salame al cioccolato per 10 persone occorrono:

  • 2 uova;
  • 200 grammi di cioccolato fondente;
  • 150 grammi di burro;
  • 300 grammi di biscotti secchi;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 1 cucchiaio di rum.

Potrebbe interessarti anche: Biscotti al burro, come prepararli?: ricette

Salame al cioccolato
Salame al cioccolato

Come preparare il salame di cioccolato

A questo punto, una volta acquistati tutti gli ingredienti necessari, sarà possibile procedere con la fase di preparazione di tale ricetta molto semplice e veloce. Cosa fare? Per prima cosa bisognerà prendere il burro, tagliarlo a pezzetti e lasciarlo sciogliere fuori dal frigorifero all’interno di una ciotola. Prendete poi un’altra ciotola più capiente e versate al suo interno i biscotti secchi che andranno poi sbriciolati. La dimensione del biscotto sbriciolato potrà variare a seconda di quelli che sono i vostri gusti. In un recipiente di metallo spezzate il cioccolato fondente e metterlo a scaldare a bagnomaria mescolandolo in maniera frequente in modo tale da farlo sciogliere per bene. Lavorate il burro ammorbidito facendolo sciogliere completamente e quando il cioccolato fondente si sarà ben sciolto e raffreddato potrete unirlo al burro ammorbidito.

Mescolate il composto ottenuto fino a quando non risulterà completamente omogeneo. In seguito aggiungete lo zucchero, le uova, il rum e continuate a mescolare di nuovo il tutto. Quest’ultimo ingrediente, ovvero il rum, non è assolutamente necessario ma coloro che lo desiderano potranno evitare di metterlo. Infatti il suo compito non è quello di portare sapore al salame di cioccolato ma quello di bilanciare il forte sapore delle uova. Unite il composto ottenuto ai biscotti sbriciolati in precedenza e continuate ad amalgamare fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo.

Ulteriori fasi di preparazione

A questo punto il vostro salame di cioccolato sarà quasi pronto, bisognerà adesso confezionarlo. Come fare? Semplice, prendete la carta da forno e distribuite sopra di questa l’impasto dandogli una forma cilindrica. Arrotolate l’impasto all’interno della carta da forno e lavoratelo fino a quando avrà ottenuto la classica forma a salame. Avvolgetelo all’interno di un foglio di carta stagnola e assicuratevi di chiudere bene l’incarto. A questo punto potrete finalmente riporre il salame di cioccolato in frigorifero per circa 3 ore oppure se desiderate impiegare meno tempo potrete riporlo in freezer. Quando finalmente si sarà indurito potrete tagliarlo a fette e gustarlo. E’ bene precisare che il salame di cioccolato sarà più nuono se avrà una consistenza più compatta. Per tale motivo è consigliato tenerlo in frigo o nel freezer più a lungo possibile.

Altro... Alimentazione, Ricette
Semi di Lino
Semi di lino: proprietà, benefici e come assumerli

Piccoli ma preziosi, i semi di lino sono molto conosciuti soprattutto perché ricchi di minerali e per le numerose proprietà...

Chiudi