Home » Piante aromatiche, varietà e relative proprietà
Mangiare

Piante aromatiche, varietà e relative proprietà2 minuti di lettura

Piante Aromatiche
Piante Aromatiche

Le piante aromatiche sono molto conosciute e allo stesso tempo apprezzate. Soprattutto in cucina. A queste sono legate anche importanti proprietà, ma esattamente queste quali sono?

Piante aromatiche, cosa sono

Per prima cosa è molto importante chiarire a cosa ci si riferisce quando si parla di piante aromatiche e quante specie ne esistono. E’ quindi possibile affermare che quando si parla di piante aromatiche si fa nello specifico riferimento a delle piante che contengono alcune sostanze profumate, e quindi il cui odore risulta parecchio gradevole. In generale è possibile dire che si tratta di piante officinali che contengono alcune sostanze biochimiche di ottimo odore oltre che sapore.

Le piante aromatiche sono quindi delle erbe officinali molto apprezzate in cucina in quanto utilizzate per dare sapore ai condimenti. Oppure ancora per produrre gustosi liquori. Ma è anche opportuno precisare che queste sono particolarmente apprezzate anche in un altro grande settore, ovvero quello dei profumi. Qui vengono utilizzate per la preparazione di oli essenziali e altro ancora.

Piante Aromatiche
Piante Aromatiche

Per approfondimenti leggi anche: Prezzemolo: descrizione della pianta, proprietà e benefici

Piante aromatiche, proprietà

In natura esistono davvero diverse specie di piante aromatiche. E ad ognuna di queste sono legate delle importanti proprietà. Tra le piante aromatiche che meritano di essere citate vi troviamo ad esempio il timo, ricco di proprietà antibatteriche, antisettiche e antispasmodiche. Infatti tale pianta è indicata in caso di tosse o infiammazione della gola. Poi ancora altra pianta aromatica molto importante ed apprezzata è la salvia. Questa è caratterizzata da proprietà antimicotiche e antibatteriche. Ed infatti viene solitamente utilizzata per preparare infusi digestivi o collutori disinfettanti.

In Italia il prezzemolo rientra tra le piante aromatiche più diffuse. A questo sono legate proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antiossidanti. Quello che in molti non sanno è che proprio il prezzemolo viene utilizzato spesso anche come rimedio naturale. Infatti è indicato in caso di disturbi alla vescica o disturbi renali. E proprio in tali casi agisce andando a lenire tali disturbi.

Piante aromatiche, varietà

Altra pianta aromatica molto conosciuta ed apprezzata è la menta. Questa viene molto spesso utilizzata in cucina ma forse in molti non sanno che a questa sono legate anche importantissime proprietà. Nello specifico è possibile dire che la mente è in grado di contrastare funghi, virus e batteri. Ed inoltre è anche considerata particolarmente utile in caso di mal di stomaco e nausea, congestione nasale, raffreddore. Ed in ultimo anche in caso di puntura di insetti. Infine, tra le piante aromatiche ricche di proprietà vi troviamo il sambuco e il coriandolo. Il primo è ricco di vitamine, e di preciso quelle appartenenti al gruppo A, B e C.

Mentre invece il secondo viene considerato un ottimo antibiotico in grado di combattere anche i batteri maggiormente resistenti. E per tale motivo viene spesso utilizzato per curare infezioni alimentari. In generale è opportuno chiarire che qualsiasi sia la la pianta aromatica utilizzata è possibile sfruttarne le proprietà attraverso la preparazione di creme, infusi, centrifugati, tisane drenanti e altro.

Leggi articolo precedente:
Cani Piccola Taglia
Cani piccola taglia, perché sono molto amati: razze

Il cane è il migliore amico dell'uomo e proprio per tale motivo sono molti coloro che scelgono di accogliere in...

Chiudi