Alimentazione Ricette

Crema di limoncello, ricetta: ecco come prepararla in casa

Crema di Limoncello
Crema di Limoncello

Con l’arrivo della bella stagione sono tanti coloro che desiderano preparare in casa delle gustose e fresche bevande. Ad esempio tra queste vi troviamo il limoncello ma allo stesso tempo sono in tanti a scegliere di preparare una bevanda simile nella quale viene però aggiunto un ingrediente in più. Stiamo nello specifico parlando della crema di limoncello e l’ingrediente in più è proprio il latte.

Crema di limoncello: ricetta

La crema di limoncello è una bevanda che solitamente viene servita molto fredda e soprattutto viene di solito proposta a fine pasto come digestivo. Ma come prepararla in casa? In realtà farlo è molto semplice, tra gli ingredienti necessari vi troviamo:

  • 10 limoni non trattati;
  • 1 kg di zucchero;
  • 1 litro di alcool per liquori;
  • 2 litri di latte.

Procedimento

A questo punto occorre procedere con la fase di preparazione della crema di limoncello. Per prima cosa utilizzando un coltellino occorrerà ricavare la scorza dai limoni mantenendo la parte gialla e scartando invece quella bianca in quanto amara. Le scorze di limone e l’alcool alimentare andranno poi versati all’interno di un grande barattolo in vetro a chiusura ermetica. Chiudete bene e poi lasciate riposare al buio per circa un mese.

Ricordate però di scuotere il barattolo almeno 1 o 2 volte al giorno. Dopo che saranno trascorsi i 30 giorni potrete filtrare l’alcol aromatizzato al limone utilizzando un colino oppure una garza. Premete per bene le scorze e travasate l’alcol aromatizzato all’interno di un altro contenitore. All’interno di una pentola piuttosto capiente versate invece lo zucchero e il latte. Portate il tutto ad ebollizione e ricordate di mescolare per bene facendo in modo che lo zucchero possa sciogliersi per bene senza però rischiare di rimanere attaccato sul fondo della pentola. Filtrate e poi lasciate raffreddare. A questo punto come bisognerà procedere? La risposta è molto semplice. Non dovrete fare altro che unire il latte zuccherato appena preparato e l’alcol aromatizzato al limone e mescolare il tutto per bene. Trasferite poi la bevanda ottenuta all’interno di una oppure più bottiglie e riponetele in freezer dove potranno essere conservate per 2 o massimo 3 mesi.

Potrebbe interessarti anche: Fiocchi d’Avena: cosa sono, benefici e ricetta di gustosi biscotti

Crema di Limoncello
Crema di Limoncello

Ricetta facile e veloce

Oltre alla ricetta citata in precedenza esistono anche delle varianti. Se ad esempio desiderate preparare una ricetta facile e veloce ecco che potrete farlo utilizzando tali ingredienti:

  • 12 limoni;
  • 1 litro di alcol puro;
  • 2 litri e mezzo di latte;
  • 1 kg di zucchero semolato;
  • 1 bacca di vaniglia.

Procedimento

Preparare la crema al limoncello seguendo tale ricetta sarà davvero molto semplice. Per prima cosa occorrerà lavare per bene i limoni ed asciugarli. Poi andranno sbucciati e tagliati a piccole fette. All’interno di una ciotola capiente e coperta mettete a macerare sia i limoni che le bucce con l’alcol per circa 40 giorni al termine dei quali potrete filtrare le bucce di limone e mettere da parte l’alcol. Eventuali pezzi di limone rimasti potranno essere buttati. All’interno di una pentola portate poi a bollire le bucce di limone con 2 litri e mezzo di latte, lo zucchero semolato e la bacca di vaniglia e dopo circa 2 minuti, e dopo avere più volte mescolato per far sciogliere più velocemente lo zucchero, potrete spegnere il fuoco ed eliminare sia la bacca di vaniglia che le bucce di limone. Al composto di latte e limone unite poi l’alcol e mescolate il tutto per bene fino a quando tutti gli ingredienti avranno lo stesso colore. A questo punto potrete imbottigliare e lasciare riposare per circa 2 settimane prima di poterlo finalmente utilizzare.

Altro... Alimentazione, Ricette
Alimenti che contengono ferro
Alimenti che contengono ferro: ecco quali sono

Il ferro è considerato un nutriente essenziale per il benessere del nostro organismo. Questo perché è indicato come un minerale...

Chiudi