Alimentazione Cibi Biologici

Zucchero di canna: cos’è, proprietà e come riconoscerlo

Zucchero di Canna
Zucchero di Canna

Aumenta sempre di più il numero delle persone che in sostituzione allo zucchero bianco scelgono di utilizzare lo zucchero di canna. Quando si parla di zucchero bianco ci si riferisce ad un dolcificante il quale sembrerebbe generare dipendenza ed inoltre sembrerebbe avere anche delle ripercussioni negative sul nostro corpo. Per tale motivo in tanti scelgono di optare per lo zucchero di canna credendo che in questo modo possano allontanare i rischi legati alla propria salute.

Ma è davvero così? Tale tipologia di zucchero fa meno male rispetto a quello bianco oppure no? Se siete alla ricerca di risposte potrete trovarle qui di seguito.

Zucchero di canna: cos’è

Prima di tutto è molto importante chiarire che quando si parla di zucchero di canna si fa riferimento ad un prodotto che viene sottoposto a lavorazioni industriali che lo sbiancano e che rendono i granelli omogenei e più belli alla vista. Una piccola differenza che contraddistingue lo zucchero di canna da quello bianco è legata alla presenza, oltre che del saccarosio, anche di una piccola percentuale di melassa. Questa gli fornisce un sapore particolare, considerato più caratteristico. Lo zucchero di canna, come in molti già sapranno, ha colore leggermente ambrato. Questo è legato ad un colorante color caramello utilizzato proprio dai produttori per conferirgli un colore diverso. Riguardo le proprietà e gli effetti che ha sul nostro corpo ecco che è possibile dire che con lo zucchero bianco non vi sono delle differenze sostanziali. Sia le calorie, sia l’indice glicemico sia l’impasto sull’organismo sono quindi equivalenti.

Proprietà

Potrebbe interessarti anche: Alimenti che contengono ferro: ecco quali sono

Zucchero di canna
Zucchero di canna

Recandosi al supermercato oltre allo zucchero di canna normale è possibile trovare anche quello integrale del quale qui di seguito verranno elencate le proprietà più importanti. A tal proposito è possibile dire che nello zucchero di canna integrale si trovano minerali come magnesio, calcio, potassio. Sono poi presenti anche vitamine appartenenti al gruppo B ed enzimi. Inoltre rispetto ad altre varianti ecco che lo zucchero di canna integrale è in grado di fornire, per ogni 100 grammi di prodotto, circa 100 calorie meno.  Lo zucchero di canna integrale, quindi, cosa è in grado di offrire? A tale domanda è possibile rispondere:

  • vitamine, soprattutto appartenenti al gruppo B;
  • enzimi;
  • minerali come il calcio, il potassio, il magnesio e lo zinco.

Infine rispetto ad altre varianti di zucchero questo è considerato anche un po’ meno calorico. Come riconoscere lo zucchero di canna integrale? In realtà farlo è molto semplice. Infatti il colore è più scuro, e nello specifico è un color bruno. I granelli sono più grossi e le forme sono disomogenee. Inoltre lo zucchero, rispetto ad altre varianti, è più appiccicoso e più umido e si scioglie anche in maniera più lenta. Il suo sapore rispetto a quello dello zucchero di canna tradizionale è più intenso e meno dolce e ricorda un po’ quello della liquirizia.

Altro... Alimentazione, Cibi Biologici
Crema di Limoncello
Crema di limoncello, ricetta: ecco come prepararla in casa

Con l'arrivo della bella stagione sono tanti coloro che desiderano preparare in casa delle gustose e fresche bevande. Ad esempio...

Chiudi