Abitare

Frassino: origine e habitat naturale, caratteristiche e proprietà benefiche

Frassino
Frassino

Con il termine fraxinus si intende tutta una serie di piante che appartengono alla famiglia chiamata oleaceae. Questa pare comprende avvenne 70 specie di arbusti o alberi a foglie decidue che risultano essere tipiche delle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Il nome pare che sia di origine latina ed è stato utilizzato da Virgilio e poi ripreso in termini moderni da Joseph Pitton de tournefort ovvero un botanico francese. Tuttavia c’è Chi sostiene che questo termine deriva dal greco. Ad ogni modo il suo nome scientifico viene definito da Linneo un biologo nonché scrittore svedese e definito il padre della classificazione scientifica moderna degli organismi viventi. Tra tutte le specie appartenenti a questa famiglia vi è il fraxinus Excelsior ovvero una pianta che pare possa arrivare anche a misurare 40 metri. Più comunemente si parla però del Frassino il cui frutto è chiamato Samara.

Frassino foglie fiori e frutti

Come abbiamo detto, Il frassino ha dei fiori che sono chiamati Samara. Questi sono particolarmente secchi, monosperma indeiscenti e dotati anche di un pericarpo che assume la forma di un’ala. Grazie proprio a quest’ultima il frutto del Frassino pare riesca a sfruttare il vento al fine di poter diffondere il seme. Le foglie invece sono picciolate, sono disposte in modo opposto e non hanno le stipole. Inoltre, sembra proprio che le foglie abbiano dei segmenti diversi fino a 15 nel caso in cui si tratti di Frassino da Manna. Per quanto riguarda i fiori invece questi assumono la forma di vere e proprie pannocchie, sono molto profumati ed hanno un colore che va dal giallo al verde. Alcuni fiori bianchi in alcuni casi anche leggermente sfumati di Rosa pare si trovano sulla Corolla dei fiori e sono tipici del Frassino.

Distribuzione e habitat

Tutte le specie che appartengono al gruppo del Frassino hanno una crescita piuttosto rapida. Inoltre, sembra riescano anche a sopravvivere in condizioni piuttosto difficili come ad esempio forti venti e zone inquinate o basse ed elevate temperature. L‘habitat naturale riguarda le regioni subtropicali e temperate dell’emisfero settentrionale ma anche paesi come le Filippine, il Messico e Cuba.

Proprietà

Frassino
Frassino

Il frassino è considerato anche una pianta officinale ed è anche piuttosto nota sin dall’antichità per via delle sue proprietà considerate benefiche. Anche in Italia Il frassino è piuttosto utilizzato e conosciuto per le sue proprietà benefiche e anche per la produzione della Manna. Sembra che tra le proprietà più famose del Frassino ci siano quelle antinfiammatorie, antiartritiche, antireumatiche, diuretiche ed anche lassative. Questo principalmente per la presenza di composti quali i flavonoidi e curmarine. Però sembra che le proprietà lassative siano da ricondurre alla Manna che è considerato proprio un lassativo naturale ed è anche conosciuto per le sue proprietà medicinali.

La manna ha Infatti delle proprietà emollienti ma anche decongestionanti, sedative per la tosse, fluidificanti, calmanti e infine espettoranti. Per queste sue proprietà, la mamma è stata utilizzata per tanto tempo come un rimedio naturale per trattare le bronchiti e anche per curare faringiti e laringiti. Il fatto che la mamma sia piuttosto emolliente, fa si che  possa essere utilizzata anche nella cosmetica ed è anche piuttosto indicata per tutti coloro che vogliono ottenere una pelle liscia e morbida e soprattutto per chi vuole attenuare le rughe.