Abitare Giardinaggio

Nomi di fiori: origine, significato e curiosità

Nomi di fiori: origine, significato e curiosità
Nomi di fiori: origine, significato e curiosità

Conoscete tutti i tipi e nomi di fiori che esistono in natura? Ognuno di questi ha un proprio colore, una propria specie di appartenenza, proprio significato e un proprio linguaggio. Vi è capitato di vedere un fiore in un prato o nel vaso di un vostro vicino di casa e non saperne il nome?

Per questo motivo oggi vogliamo farvi conoscere alcuni nomi dei principali dei fiori presenti in natura, illustrandovi per ciascuno di questi il loro più intimo significato e l’origine.

Nomi di fiori dalla A alla F:

  • Acacia, dal greco Akakià: candida, innocente. Sono fiori molto decorativi, bianchi o color crema, molto piccoli e gialli al centro
  • Altèa, dal greco Althaia: risanatore, salubre. Fiore dalle tante proprietà emollienti, lenitive e protettive
  • Anemone, dal greco anèmos: fiore del vento, vento
  • Amaranto, dal greco Amàrantos: fiore che non appassisce
  • Betulla, di origine gallica. E’ in primavera che la pianta produce i suoi fiori dalla forma allungata
  • Calendula, dal latino calende. Fiore dal colore vivace tra il giallo e l’arancio, coltivabile nel proprio orto vista la loro bellezza
  • Calla, dal greco Kalos: bella
  • Camelia, fiore morbido e romantico dai mille colori e dai molti significati
  • Camomilla, dal greco: khámaimelon, mela nana
  • Ciclamino, dal greco kykláminos. Fiore splendido e dai diversi colori a seconda della tipologia
  • Crisantemo, dal greco chrysós, oro e ánthemon: fiore o fiore d’oro
  • Diantha, dal greco: fiore divino
  • Dalia, dal nome del botanico svedese Anders Dahl
  • Edera, italiano. Pianta rampicante sempreverde, con foglie a 3 o a 5 lobi di colore verde chiaro e scuro.
  • Fiordaliso, il cui nome deriva dall’eroina dell’Orlando Furioso

Nomi di fiori dalla G alla Z

  • Gemma, dal latino: germoglio
  • Gardenia, dal nome del botanico scozzese Garden. Fiori grandi, di colore bianco o giallo pallido, molto profumati e dalla fioritura estiva.
  • Garofano, dal greco karyóphyllon. Esistono circa 300 specie di questi fiori, tutti differenti per via delle dimensioni e dei colori.
  • Gelsomino, dal persiano yasamin.
  • Geranio, dal greco gerànion
  • Giacinto, fiore di origine italiano
  • Giglio o lilium, di origine latina. I fiori hanno sei tepali e sono terminali e molto spesso profumatissimi.
  • Girasole, dal greco Helios sole e ànthos: fiore del sole
  • Iris, dal greco iris: arcobaleno
  • Jessenia, dall’arabo e dal significato incerto
  • Lavanda
  • Magnolia, dal nome del botanico francese Pierre Magnol
  • Malva, la cui origine è latina
  • Margherita, dal greco margarites: perla
  • Mimosa, la cui origine è italiana: tipico fiore regalato alle donne l’8 Marzo
  • Orchidea: dai fiori belli e molto delicati.
  • Ortensia: I fiori sono riuniti in infiorescenze dalla forma sferica.
  • Rosa, un fiore molto comune unico nel suo genere dai colori naturali e artificiali
  • Primula: è il simbolo della primavera. Cresce spontaneamente e annuncia la rinascita della natura.
  • Surfinia, fiori con la parte superiore della corolla più larga e la parte inferiore più stretta
  • Tulipano: fiori che sbocciano in primavera in vari colori, dal bianco al giallo
  • Viola: pianta dalle mille proprietà benefiche, i cui fiori fioriscono in primavera
  • Zinnia: fiore ornamentale che piace tanto alle farfalle.
Altro... Abitare, Giardinaggio
Rosa blu significato: tutto quello che devi sapere
Rosa blu significato: tutto quello che devi sapere

La rosa è sicuramente uno dei fiori più amati di sempre, non soltanto dalle donne ma anche dagli uomini. La...

Chiudi