Home » Fico d’India ricette: come utilizzare in cucina questo prezioso frutto?
Mangiare

Fico d’India ricette: come utilizzare in cucina questo prezioso frutto?3 minuti di lettura

Fico d’India ricette
Fico d’India ricette

In molti non riescono a rinunciare all’eccezionale sapore dei fichi d’India. Si tratta infatti di un frutto prelibato ma allo stesso tempo anche un rimedio naturale davvero molto efficace. Quali ricette preparare utilizzando tale frutto? Qui di seguito sarà possibile trovare tante preziose idee e ricette per poter gustare al meglio il fico d’India.

Fico d’India ricette

Nonostante sia ricco di spine il fico d’India è considerato un frutto molto apprezzato oltre che per il suo sapore dolce anche perché prezioso per la salute dell’uomo. Infatti tale frutto è ricco di fibre, vitamine, antiossidanti e sali minerali e quindi considerato per tale motivo un vero e proprio concentrato di benessere. Tra le ricette da poter preparare per poter gustare nel migliore dei modi tale frutto vi troviamo ad esempio il gelato di fico d’India, la confettura di fichi d’India, il risotto, la crostata ecc.

Crostata ai fichi d’India

Un dolce estivo e allo stesso davvero molto gustoso è la crostata ai fichi d’India. Nello specifico per la preparazione di questa ricetta occorrerà avere a disposizione:

  • zucchero a velo;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 70 gr di mandorle a lamelle;
  • 1 kg di fichi d’India;
  • 1 dose di crema pasticcera;
  • 1 dose di pasta frolla.

Preparazione

Prima di tutto occorrerà preparare la crema pasticcera, versarla all’interno di una ciotola e poi coprirla con della pellicola lasciandola raffreddare per circa 1 ora. Nel frattempo occorrerà preparare la pasta frolla e una buona idea potrebbe essere quella di aggiungere all’impasto le mandorle tritate e tostare in modo tale da renderla più croccante. In alternativa si potrà anche scegliere di usare un rotolo di pasta frolla già pronta. Dopo aver preparato l’impasto occorrerà lasciarlo riposare per circa mezz’ora in frigo e successivamente stenderlo all’interno di una teglia prestando attenzione allo spessore che dovrà essere di mezzo centimetro circa. Occorrerà formare un disco che dovrà avere la dimensione della teglia scelta per la preparazione della crostata.

Potrebbe interessarti anche: Sciroppo di menta, come prepararlo? Ecco una semplice e gustosa ricetta

Fico d’India ricette

Fico d’India ricette

Dopo aver imburrato ed infarinato lo stampo per crostate occorrerà mettere sopra il disco formato con la pasta frolla e dopo aver bucherellato il fondo occorrerà poggiare sopra un foglio di carta da forno. A sua volta, sopra tale foglio occorrerà poggiare anche i legumi secchi e poi cuocere la base in forno per circa 20-25 minuti a 180°.

Trascorso tale tempo occorrerà far raffreddare la base di frolla e dedicarsi alla preparazione di fichi d’India. Questi andranno puliti per bene prestando molta attenzione alle spine. All’interno di una padella antiaderente occorrerà, nel frattempo, caramellare le mandorle con lo zucchero di canna e poi metterle sopra la carta da forno per farle raffreddare. A questo punto occorrerà aggiungere la crema pasticcera nella base e disporre sopra la crema i fichi d’India precedentemente tagliati a spicchi. Sopra di questi occorrerà poi aggiungere le mandorle e un po’ di zucchero a velo. A questo punto la crostata sarà finalmente pronta per essere servita.

Leggi articolo precedente:
Come sturare il lavandino? Ecco alcuni semplici rimedi

Sarà capitato a tanti, diverse volte, di trovarsi alla ricerca di rimedi e soluzioni per poter sturare un lavandino otturato....

Chiudi