Home » Dieta del gruppo sanguigno, come funziona?
Mangiare

Dieta del gruppo sanguigno, come funziona?3 minuti di lettura

Dieta Del Gruppo Sanguigno
Dieta Del Gruppo Sanguigno

Si sente spesso parlare di dieta ma vi è mai capitato di sentir parlare di ‘Dieta del gruppo sanguigno?’. La sua pubblicazione risale a diversi anni fa, esattamente al 1996 e a questa è legato il nome del naturopata Peter D’Adamo il quale in tale dieta indica quali sono gli alimenti benefici per l’organismo umano, quali sono quelli neutri e quelli nocivi.

Tali alimenti sono legati ai diversi gruppi sanguigni. E proprio nel corso di tale articolo verrà approfondito l’argomento in questione.

Dieta del gruppo sanguigno, cos’è

La dieta del gruppo sanguigno altro non è che un regime nutrizionale ideato con finalità salutistiche e dimagranti. La teoria su cui si fonda è una. Quella secondo cui proprio il gruppo sanguigno può incidere sul rapporto tra metabolismo e alimenti consumati. Secondo l’ideatore di tale dieta, ovvero il naturopata Peter D’Adamo, è stato nel corso dell’evoluzione darwiniana che è stato possibile assistere alla differenziazione tra i vari gruppi sanguigni i quali sembrerebbero rappresentare una traccia genetica innata. Una traccia che caratterizza ognuno di noi fin dal momento della nascita e alla quale sarebbe legata anche una predisposizione verso un certo tipo di alimentazione. Infatti secondo D’Adamo a seconda del gruppo sanguigno è possibile assumere determinati alimenti considerati benefici ed utili a far stare bene l’uomo.

I gruppi sanguigni e alimentazione compatibile

Ma quali sono i vari gruppi sanguigni e quale tipo di alimentazione è più o meno indicata? Qui di seguito verrà fornito un piccolo elenco ed una breve descrizione.

  • Gruppo 0: Secondo la teoria della dieta del gruppo sanguigno questo sembrerebbe essere quello più antico. E di preciso coloro che appartengono al gruppo 0 sembrerebbero rispecchiare la figura del cacciatore africano risalente a circa 40000 anni fa. Coloro che ne fanno parte sembrerebbero godere di un buon apparato digerente e di un buon sistema immunitario. Il loro punto debole sembrerebbe essere invece la tiroide. Secondo quanto dichiarato da Peter d’Adamo le persone appartenenti al gruppo sanguigno 0 per stare bene dovrebbero seguire una dieta ricca di proteine animali. E associare a tale dieta anche un programma di intensa attività fisica. Mentre invece non sembrerebbero tollerare i prodotti cereali e caseari;

Potrebbe interessarti anche: Melarossa, la dieta preferita dagli utenti del web: come funziona?

Dieta Del Gruppo Sanguigno
Dieta Del Gruppo Sanguigno

Gruppo Sanguigno A, B  e AB

  • Gruppo A: Coloro i quali appartengono a tale gruppo sembrerebbero invece rispecchiare la figura degli agricoltori dell’antichità. Il loro apparato digerente e il sistema immunitari sembrerebbero essere a fragili. Secondo quanto dichiarato dal dottor d’Adamo le persone che fanno parte di questo gruppo per sentirsi bene dovrebbero seguire una dieta vegetariana.Sono quindi consigliati i cibi a base di verdure e frutta mentre invece vengono sconsigliati il melone, le banane e gli agrumi. Facendo invece riferimento alle attività, è consigliato lo yoga;
  • Gruppo B: Questo invece è considerato il gruppo sanguigno del nomade e del pastore.Coloro che appartengono a tale gruppo dovrebbero seguire una dieta bilanciata all’interno della quale includere diversi alimenti. E’ quindi consigliata la dieta onnivora all’interno della quale sono inclusi carni magre escluso il pollo. E ancora verdure a foglia verde, frutta, pesce. Tra le attività consigliate vi troviamo il nuoto, le arti marziali e la bicicletta;
  • Gruppo AB:  Questo rappresenta una via di mezzo tra il gruppo A e il gruppo B. A coloro che ne fanno parte è consigliata l’assunzione di carne di agnello, tacchino e coniglio. Possono mangiare pesce ma non sono consigliati i crostacei, le acciughe, le vongole e il salmone affumicato. Tra gli alimenti permessi vi troviamo invece il formaggio fresco, la frutta, gli ortaggi e bevande come caffè e te. Carne rossa ed insaccati sono vietati. Tra le attività consigliate vi troviamo la bicicletta, il nuoto e lo yoga.

 

 

Read previous post:
Cous Cous ricette
Cous Cous ricette facili e veloci: idee e consigli

Originario del Nord Africa ma ormai parecchio diffuso in tutto il mondo, sono molti coloro che amano il cous cous....

Close