Home » Dolce veloce, come prepararlo?: ecco alcune ricette
Mangiare

Dolce veloce, come prepararlo?: ecco alcune ricette3 minuti di lettura

Dolce Veloce
Dolce Veloce

A chi non piacciono i dolci? Rinunciarvi talvolta è davvero molto difficile ma allo stesso tempo prepararli in casa potrebbe risultare parecchio complicato. Soprattutto se non si dispone del tempo necessario per farlo. La buona notizia è che non per tutti i dolci servono preparazioni molto elaborate e cotture lunghe.

Infatti con pochi ingredienti ed in poco tempo possono essere preparati dolci molto buoni da portare in tavola.

Dolce veloce: ricette

Tra le varie ricette di dolce veloce da poter preparare in casa vi troviamo il cheescake al limone, il plumcake ai datteri e fichi e tante torte crudiste.

Ricetta Cheescake al limone

Per la preparazione di tale ricetta per sei persone serviranno:

  • 1 limone bio;
  • 100 grammi di burro;
  • 160 grammi di biscotti secchi;
  • 250 ml di panna fresca;
  • 250 grammi di yogurt al limone;
  • 20 grammi di zucchero di canna a velo.

Preparazione

Per prima cosa bisognerà sciogliere il burro o nel forno a microonde oppure all’interno di un pentolino. Prendete i biscotti e poneteli all’interno di un sacchetto alimentare per poi triturarli schiacciandoli utilizzando un mattarello. In seguito potrete versarli all’interno di una ciotola, aggiungere la buccia del limone precedentemente grattata e amalgamare il tutto utilizzando il burro fuso. Cosa fare a questo punto? Semplice, foderate uno stampo con anello a cerniera oppure con fondo estraibile utilizzando la carta da forno e sopra di questa adagiate poi i biscotti cercando di livellarli per bene utilizzando una spatola e facendo pressione per poterli compattare bene. Riponete il tutto in frigorifero per circa 15 minuti.

Potrebbe interessarti anche: Biscotti senza uova, come prepararli in casa?

Dolce Veloce
Dolce Veloce

Nel frattempo mettete lo yogurt in una terrina e aggiungete prima lo zucchero setacciato e poi la buccia del limone grattugiata. E continuate ad amalgamare gli ingredienti utilizzando una spatola. Montate la panna e a seguire aggiungete poi lo yogurt effettuando una serie di movimenti circolari dal basso verso l’alto in modo tale da non smontare la panna. Prendete la base dei biscotti dal frigorifero e farcitela utilizzando il composto preparato in precedenza. In seguito rimettete il tutto in frigo e lasciate riposare per circa 3-4 ore al termine delle quali non dovrete fare altro che decorare la cheescake e servirla fredda.

Plumcake datteri e fichi

Una vera e propria delizia per il palato. Per la preparazione della base del plumcake datteri e fichi serviranno:

  • 120 grammi di fichi essiccati;
  • 120 grammi di mandorle crude;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere;
  • succo o estratto di mele q.b.

Per la preparazione della crema invece saranno necessari:

  • 200 grammi di latte di cocco;
  • 200 grammi di grano saraceno essiccato;
  • 100 grammi di succo d’agave;
  • 4 fichi;
  • 1 cucchiaino di vaniglia;
  • 100 grammi di olio di cocco;
  • 1 cucchiaio di cacao crudo oppure di polvere di carrube;
  • 1 cucchiaio di lecitina di soia.

Per il topping invece serviranno:

  • olio di cocco q.b;
  • datteri q.b;
  • 1 fico fresco.

Procedimento

Preparare il Plumcake datteri e fichi è molto semplice. Per prima cosa bisognerà frullare all’interno di un mixer tutti gli ingredienti utili alla preparazione della base. In uno stampo in silicone da plumcake versate il composto e riponetelo in frigo. Sempre all’interno di un mixer frullate tutti gli ingredienti utili alla preparazione della crema. E frullate fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio e allo stesso tempo omogeneo da versare poi sulla base. Aggiungete qualche fico per decorare e riponete il tutto in freezer per circa 4 ore. Frullate infine, sempre all’interno di un mixer, tutti gli ingredienti per il topping fino a quando non avrete ottenuto una salsina liquida. A questo punto potrete togliere il plumcake dallo stampo e per concludere decorate il dolce utilizzando il topping.

Leggi articolo precedente:
Altea
Altea: descrizione della pianta, habitat e proprietà

Tra le piante che fanno parte della famiglia delle Malvaceae vi troviamo l'Altea il cui nome botanico completo è Althaea...

Chiudi