Home » Olio di cocco: proprietà, benefici e tutti gli usi in cucina
Mangiare

Olio di cocco: proprietà, benefici e tutti gli usi in cucina3 minuti di lettura

Olio di Cocco
Olio di Cocco

L‘olio di cocco fino a pochi anni fa soprattutto in Occidente era considerato piuttosto ricco di grassi considerati pericolosi per la salute cardiovascolare. Con il passare degli anni poi l’olio di cocco ha visto aumentare la propria popolarità soprattutto grazie ad alcune ricerche scientifiche che non hanno fatto altro che confermare i possibili utilizzi per la salute e per la bellezza e anche diverse proprietà. Come già detto invece in passato era piuttosto utilizzato in Canada negli Stati Uniti. Ad ogni modo l’olio di cocco altro non è che un olio vegetale ottenuto dalla pressatura della cobra, che per chi non lo sapesse è quella polpa bianca e piuttosto fibrosa della noce di cocco. Questa è costituita da grasso per il 65% e quindi è per questo motivo facilmente estraibile. Negli ultimi anni Sembra che l’olio di cocco sia stato ampiamente pubblicizzato Anche se involontariamente da molti vip che pare l’abbiano inserito nei propri rituali di bellezza. Ma cerchiamo di capire quelli che sono le ottime proprietà e i benefici per il nostro corpo da te proprio dall’ olio di cocco.

Proprietà

Lo abbiamo già detto l’olio di cocco è molto utilizzato e soprattutto conosciuto per le numerose proprietà benefiche. Ecco qui di seguito le principali:

1 idrata la pelle ai capelli

L‘olio di cocco è utile per idratare non soltanto la pelle del proprio corpo, quando questa appare disidratata Ma anche per rinforzare i capelli sfibrati. In questo caso bisogna semplicemente fare degli impatti che possano quindi donare morbidezza e soprattutto lucentezza alla pelle e ai capelli.

2 azione anti-age

Si possono svolgere regolarmente degli impacchi di olio di cocco sulla pelle del viso e questo farà sì che le rughe scompariranno più tardi possibile.

3 ringiovanimento cellulare

L’olio di cocco contiene al proprio interno degli antiossidanti che come sappiamo sono utili nel combattere i radicali liberi che sono i veri responsabili dell’invecchiamento precoce.

4 rafforza il sistema immunitario

Sembra proprio che l’olio di cocco possa rafforzare il nostro sistema immunitario rendendolo sempre più resistente ad ogni tipo di attacco esterno.

5 effetti benefici sugli ormoni

Grazie all’enzima 5 Alfa reduttasi l’olio di cocco aiuta anche a trattare e combattere determinate patologie tra i quali l’ipertrofia prostatica e l’ovaio policistico.

Olio di cocco in cucina

Olio di Cocco
Olio di Cocco

Questo tipo di olio può essere utilizzato Dunque in cucina per la cottura. Può addirittura essere montato a neve e si tratta di una ricetta piuttosto golosa ma soprattutto vegetale. Montato a neve, l’olio di cocco è come se montassimo la panna montata dalla consistenza piuttosto soffice per preparare dei dolci o semplicemente farcirle. Risulta essere un ingrediente piuttosto importante e adatto per coloro che seguono una dieta vegana. L’olio è  anche utilizzato per arricchire dei frullati di frutta e verdura. In questo caso si usa per far sì che le vitamine liposolubili possano essere assorbite meglio. Tra gli altri benefici dell’olio di cocco in cucina citiamo il fatto che aiuta a bilanciare gli ormoni, conferisce energia e migliora anche il metabolismo ed è anche importante perché tiene a bada gli zuccheri nel sangue.

Read previous post:
Grano Saraceno
Grano saraceno: proprietà, valori nutrizionali e benefici del quasi cereale

Il grano saraceno, chiamato anche fagopyrum esculentum altro non è che una pianta erbacea appartenente alla famiglia chiamata poligonacee. Al contrario...

Close