Home » Dieta Vegetariana: alimenti consentiti e benefici per l’organismo
Mangiare

Dieta Vegetariana: alimenti consentiti e benefici per l’organismo2 minuti di lettura

Dieta Vegetariana
Dieta Vegetariana

Ogni giorno sempre più cresce il numero delle persone che scelgono di seguire una dieta vegetariana. Si tratta di un’alimentazione vegetale dove non viene escluso del tutto il consumo di proteine animali. Cosa è permesso mangiare a tutti coloro che scelgono di seguire una dieta vegetariana? Vi sono dei benefici legati a tale alimentazione? Qui di seguito sarà possibile trovare le risposte a tali domande.

Dieta vegetariana: alimenti consentiti

Nonostante l’Italia, dopo l’India, sia il secondo Paese al mondo per numero di vegetariani ecco che nei confronti di questo stile alimentare ad oggi vi sono ancora parecchi dubbi e tanta confusione. Cosa mangiano e cosa non mangiano i vegetariani? A tali domande è possibile rispondere affermando che i vegetariani non mangiano nessun tipo di animale che provenga dal mare o dalla terra. Ma nonostante ciò non sono esclusi dalla loro alimentazione tutti i derivati animali come ad esempio il miele, le uova, il latte. Una dieta vegetariana può comprendere:

  • cereali con e senza glutine;
  • tutti i tipi di legumi;
  • frutta anche secca;
  • verdura;
  • semi oleosi;
  • tofu;
  • seitan;
  • germogli;
  • alghe;
  •  tempeh.

Tra gli alimenti che invece andranno assolutamente evitati se si desidera seguire una dieta vegetariana vi troviamo:

  • salumi ed affettati;
  • carne di ogni tipo;
  • pesce: tra questi anche frutti di mare e molluschi;
  • strutto.

Benefici della dieta vegetariana

Quali sono i benefici legati a tale alimentazione? Secondo quanto emerso da una ricerca condotta da esperti dell’Università di Oxford la dieta vegetariana sembrerebbe essere benefica nei confronti del cuore. Di preciso non mangiare pesce e nemmeno carne sembrerebbe ridurre del 32% il rischio di essere colpiti da malattie cardiache.

Potrebbe interessarti anche: Dieta proteica: cos’è, come funziona e controindicazioni

Dieta Vegetariana
Dieta Vegetariana

Poi ancora, secondo quanto emerso da una meta-analisi pubblicata dal Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics la dieta vegetariana sembrerebbe essere anche in grado di favorire il dimagrimento e migliorare l’umore, questo è stato quanto rivelato da una ricerca pubblicata sulla rivista Psychosomatic Medicine. Coloro che consumavano almeno 3 o più porzioni di frutta e verdura al giorno apparivano più ottimisti di coloro che invece non arrivavano a 2 porzioni giornaliere e questo perchè nel sangue si trovavano maggiori quantità di betacarotene.

Dieta vegetariana: gli errori da non commettere

Seguire una dieta vegetariana in realtà non sempre è semplice. Potrebbe infatti succedere di commettere involontariamente degli errori. Tra questi:

  • consumare troppo latte e troppi formaggi;
  • consumare troppi carboidrati e di preciso troppo pane e pasta raffinati;
  • consumare troppa soia come sostituto della carne;
  • mangiare grassi idrogenati e zuccheri raffinati;
  • non seguire una dieta che sia varia.

In definitiva è possibile dire che la dieta vegetariana può essere considerata davvero una buona scelta alimentare. L’importante però è che questa sia bilanciata nel modo giusto e che sia quindi in grado di assicurare tutte quelle sostanze ritenute fondamentali per il nostro organismo. Tra queste sostanze meritano di essere citate le vitamine, le proteine, il calcio, il ferro e l’omega 3.

Read previous post:
Candida Uomo
Candida uomo: zone del corpo interessate e sintomi

A tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di aver sentito parlare di candida. Questa altro non è che...

Close