Alimentazione Cibi Biologici

Cetriolo, ortaggio estivo ricco di proprietà e benefici

Cetriolo
Cetriolo

Tra gli ortaggi tipici dell’estate vi troviamo il cetriolo, ricco di acqua e soprattutto molto rinfrescante. A tale ortaggio sono legate numerose proprietà benefiche, ed inoltre può essere utilizzato in cucina per la preparazione di diverse gustose ricette.

Cetriolo

Il cetriolo fa parte della famiglia delle Cucurbitaceae ovvero la stessa alla quale appartengono anche le zucchine e le zucche ed è originario dell’India. Il frutto in questione presenta forma allungata, buccia spessa di colore verde mentre invece la polpa è bianca e succosa ed anche leggermente acidula. Nella parte centrale sono presenti dei semi. Il cetriolo può essere consumato in diversi modi ad esempio crudo tagliato a fette e quindi utilizzato per condire l’insalata o vari piatti freddi. Oppure quando viene raccolto ancora immaturo e di piccole dimensioni il cetriolo, in questo caso chiamato cetriolino, viene posto sotto aceto e poi consumato in antipasti misti.

Proprietà e benefici

Come affermato in precedenza al cetriolo sono legate diverse ed importanti proprietà. Tra queste vi troviamo le proprietà dimagranti dovute alla presenza dell’acido tartarico. Questo è un acido organico che se viene associato ad un qualsiasi tipo di carboidrato opera in modo tale da riuscire a non farlo trasformare in adipe. Quindi invece di fare in modo che questo venga assimilato dal nostro corpo agisce eliminandolo attraverso le feci. L’acido tartarico quindi blocca la trasformazione del carboidrato in grasso motivo per il quale il cetriolo è consigliato per tutti coloro che desiderano perdere i chili di troppo. Ovviamente senza rinunciare ad un gustoso piatto di pasta.

I cetrioli sono inoltre ricchi di silicio e per tale motivo possono essere utili in quanto in grado di alleviare i sintomi legati alla stanchezza cronica oppure alla fibromialgia. Un altro ruolo importante svolto da tale ortaggio è quello legato alla prevenzione della cellulite e quindi della ritenzione idrica. Ad esso sono infatti legate proprietà diuretiche e disintossicanti. E grazie alla presenza di acqua e fibre viene considerato utile anche per sgonfiare la pancia e di conseguenza pulire anche l’intestino. In generale è possibile dire che è il cetriolo è:

  • antiossidante;
  • disintossicante;
  • diuretico;
  • antinfiammatorio.

Potrebbe interessarti anche: Rabarbaro, cos’è: proprietà e controindicazioni

Cetriolo
Cetriolo

Tra i benefici ad esso connesso vi troviamo:

  • la capacità di aiutare a tenere nella norma la pressione sanguigna;
  • sgonfiare la pancia;
  • pulire l’intestino;
  • tenere a bada la glicemia;
  • combattere la stanchezza;
  • favorire la perdita di peso;
  • aiutare la digestione.

Cosa sapere sul cetriolo

È molto importante chiarire che per poter usufruire dei vantaggi legati alle proprietà del cetriolo questo gustoso ortaggio non andrà mai cotto. Ma al contrario dovrà essere sempre consumato crudo. A tal proposito è possibile affermare che per poter rimediare al problema legato al suo gusto amarognolo basterà semplicemente tagliare le due estremità. Bisognerà poi prendere una di queste ed immergerla nel sale marino integrale e successivamente, utilizzando dei movimenti circolari, bisognerà strofinarla sull’estremità dalla quale è stata tolta. In seguito a tali movimenti si andrà a formare una piccola quantità di schiuma che una volta tolta andrà ad eliminare anche quella sostanza che rende il cetriolo amaro.

Altro... Alimentazione, Cibi Biologici
Pane di segale
Pane di segale, tante le proprietà che lo caratterizzano: ricetta

Molto conosciuto anche semplicemente come pane nero, il pane di segale per molto tempo è stato uno degli alimenti base...

Chiudi