Home » Bullmastiff: origine, carattere, aspetto della razza canina britannica
News

Bullmastiff: origine, carattere, aspetto della razza canina britannica2 minuti di lettura

Bullmastiff
Bullmastiff

Il bullmastiff è un cane britannico riconosciuto dalla Fci. Si tratta sicuramente di uno dei migliori cani da guardia ma è anche considerato un ottimo compagno di vita. Non ama moltissimo La solitudine e per questo ama vivere in compagnia, soprattutto del proprio padrone. Non ama stare molto chiuso in casa e quindi per questo motivo è bene avere un giardino a disposizione. Come abbiamo detto, è riconosciuto dalla Fci nella stessa categoria dei cani Pinscher e Schnauzer. Questa razza canina è originaria del Regno Unito dove un tempo era selezionato e considerato un guardiacaccia e utilizzato per la cattura dei Bracconieri. Ad ogni modo è un cane particolarmente Perspicace, Soprattutto molto intelligente e affidabile. È sempre pronto all’azione e non ha paura di nulla soprattutto quando deve difendere il suo padrone e la sua famiglia.

Origine

Lo abbiamo già detto, il Bullmastiff ha origini britanniche e anche piuttosto antiche. Nonostante si dica che il Bullmastiff ha origini inglesi, una teoria sostiene che questa razza canina discende da un Bulldog e un Mastiff. Ad ogni modo è un cane di tipo molossoide che pare sia stata ottenuta da alcuni allevatori, i quali avevano lo scopo di selezionare un cane che fosse adatto alla caccia. Ufficialmente questa razza venne riconosciuta nel 1924.

Aspetto

Il Bullmastiff è una razza sicuramente piuttosto potente e anche resistente, molto equilibrato e super attivo. Queste caratteristiche sono anche tipiche dei Bulldog e del Mastino inglese con i quali pare abbia delle origini e caratteristiche comuni. Quindi il Bullmastiff è sicuramente un cane particolarmente potente e propenso all’azione. Lo abbiamo già detto, è particolarmente attento a difendere la sua proprietà ma anche le persone che lo circondano. Riguardo le caratteristiche fisiche possiamo dire che si tratta di un cane la cui altezza varia dai 63 ai 68 cm al garrese. Riguarda il peso Invece questo può arrivare fino ad un massimo di 50 kg.

È possibile capire che si tratta di un cane di taglia grande, dall’aspetto molto robusto. Il torace è piuttosto largo e anche profondo, la testa e forte e quadrata e gli arti abbastanza muscolosi. Generalmente quando i Bullmastiff sono piuttosto concentrati hanno delle rughe sul muso e questo sta a significare che si trovano in allerta. Le orecchie hanno una forma a v, gli occhi dal colore molto scuro e il tartufo schiacciato, Largo e di colore nero.

Carattere

Bullmastiff
Bullmastiff

Nel primo anno di vita questo cane è piuttosto riservato sensibile e anche pauroso. Poi tende a cambiare carattere e nel caso in cui viene ben educato e soprattutto ben addestrato il Bullmastiff sperimenta un carattere piuttosto dominante. È un cane piuttosto allegro, molto vivace, attivo che ama tanto muoversi e giocare. Come abbiamo detto, è un cane di guardia quindi è molto attento e scrupoloso e non ama la solitudine. E’ inoltre piuttosto fedele e leale nei confronti del suo padrone. Ama tanto giocare con i bambini, tuttavia però è bene non lasciare mai un Bullmastiff in compagnia di bambini molto piccoli.

Read previous post:
Pavone
Pavone: razze, caratteristiche, alimentazione e come allevarlo

Il pavone altro non è che un uccello che pare appartenga alla famiglia chiamata Phasianidae. Quest'animale originario dell'India e più che...

Close