Home » Arpia, una delle aquile più grandi al mondo: caratteristiche e habitat
News

Arpia, una delle aquile più grandi al mondo: caratteristiche e habitat2 minuti di lettura

Arpia
Arpia

Vi è mai capitato di aver sentito parlare o addirittura di aver visto l’aquila arpia? Per molti si tratta solamente di una leggenda in quanto sono veramente pochi coloro che sono riusciti a vederne anche un solo esemplare nel suo habitat naturale. Si tratta del rapace più maestoso della terra che però, purtroppo, sembrerebbe essere a rischio estinzione. Come si presenta, dove vive e quali sono le sue caratteristiche? Se siete alla ricerca di informazioni ecco che potrete trovarle qui di seguito.

Aquila Arpia

L’Aquila Arpia è considerata il rapace più potente e allo stesso tempo il più maestoso presente sulla Terra. Si tratta di una specie originaria delle foreste pluviali che i primi esploratori dell’America del Sud chiamarono in questo modo proprio come le spaventose creature volanti con becco e artigli adunchi legati alla mitologia greca. Ma, come si presenta l‘Aquila Arpia? Questo rapace pesa al massimo 10 chili, l’altezza può raggiungere i 2 metri mentre invece l’apertura alare è compresa tra i 2 e i 4 metri. Le piume sono di colore grigio scuro mentre invece l’addome è di colore bianco. Il suo aspetto è molto particolare proprio a causa delle piume presenti sulla testa che si rizzano fino a formare una cresta. E questo avviene nel momento in cui l’aquila avverte di essere minacciata. Questo particolare rapace è inoltre caratterizzato dalla presenza di altre piume grigie più piccole che tra loro creano un disco facciale in grado di concentrare le onde sonore in modo tale da poter migliorare l’udito dell’uccello. Proprio come sono soliti fare i gufi.

Tra l’esemplare maschio e l’esemplare femmina è presente una grande differenza legata alle dimensioni. Nello specifico la femmina è per quasi due volte più grande del maschio. Le zampe hanno uno spessore simile a quello del polso di un bambino, i talloni sono curvi e lunghi circa 13 centimetri. Date le sue caratteristiche fisiche l’aquila Arpia è considerata il rapce più forte, pesante e potente presente al mondo. Una caratteristica importante dell’Harpia harpyia è il suo sguardo quasi umano ma gelido. Caratteristica questa che lo rende magnifico ma allo stesso tempo anche piuttosto inquietante.

Potrebbe interessarti anche: Tarsio, caratteristiche del più piccolo primate al mondo

Arpia
Arpia

Habitat

Dove vive l’aquila Arpia? A tale domanda è possibile rispondere affermando che il suo habitat è compreso tra le foreste del Messico e le foreste dell’Argentina Settentrionale. Questo rapace riesce a volare, con molta agilità, tra gli alberi delle foreste e per formare il nido scegliedi solito gli alberi del kapok. Tali nidi, solitamente, si trovano ad un’altezza compresa tra i 27 e i 43 metri.

E’ importante che tali alberi abbiano dei rami grandi e spaziati in modo tale da poter facilitare il volo da e verso il nido. Ma, come crea la struttura del nido? Per farlo si serve di grandi bastoni e poi collega il tutto utilizzando fiori, erba, bucce e baccelli. Per renderlo più caldo utilizza invece la pelliccia animale. Un nido di arpia può essere largo 1.5 metri e spesso 1.2 metri.

Read previous post:
Susine
Susine, molto apprezzate in estate: varietà, proprietà e calorie

Tra la frutta più apprezzata in estate vi troviamo le susine. Diverse sono le varietà presenti in natura, alcune di...

Close