Home » Bicarbonato di sodio: proprietà, usi, benefici e controindicazioni
News

Bicarbonato di sodio: proprietà, usi, benefici e controindicazioni3 minuti di lettura

Bicarbonato di Sodio
Bicarbonato di Sodio

Il bicarbonato di sodio chiamato anche carbonato monosodico altro non è che un sale di sodio dell’acido carbonico. Più comunemente, dunque, viene chiamato bicarbonato di sodio o semplicemente bicarbonato, ed è un additivo alimentare il quale è stato codificato dall’Unione Europea attraverso la sigla E 500. È presente in natura sia disciolto nelle acque sotterranee, ma anche quelle superficiali anche come minerale. Al giorno d’oggi il bicarbonato di sodio viene impiegato per diverse finalità.

Proprietà e benefici

Il bicarbonato di sodio ha davvero tante proprietà benefiche e può essere utilizzato per svariate finalità. Può essere utilizzato Dunque nelle faccende domestiche, Più che altro nella pulizia del bagno ma anche della cucina come anti-calcare nonché per neutralizzare i cattivi odori causati dalla lettiera del gatto e fine per pulire l’argento. Generalmente, il bicarbonato di sodio viene utilizzato per queste finalità proprio perché una delle sue proprietà maggiori è quello di neutralizzare il PH di una sostanza.

Ad esempio, il bicarbonato di sodio viene utilizzato per la salute della bocca e dunque per l’igiene orale. Non è di certo un caso il fatto che il bicarbonato sia uno degli ingredienti principali di molti dentifrici che si trovano in commercio. Il motivo è essenzialmente uno perché sembra che il bicarbonato sia utile per prevenire la formazione del Tartaro, della placca e delle carie. Ma non finisce qui perché il bicarbonato è anche utile per profumare l’alito, sbiancare i denti e calmare anche delle infiammazioni che si vengono a creare all’interno della bocca e delle gengive.

Il bicarbonato anche delle ottime proprietà e digerenti ed è Infatti utile per chi soffre di problemi digestivi o addirittura di reflusso gastrico. Infine, sembra proprio che il bicarbonato è utilizzato per combattere le infezioni vaginali che sono causate principalmente da candida albicans.

Usi

Avendo annoverato le principali proprietà del bicarbonato di sodio, adesso Passiamo ai suoi impieghi che come abbiamo visto sono molteplici.

Il bicarbonato di sodio, dunque, è utile per
– pulire capelli
– lucidare l’argento
– pulire sia le spazzole che i Pettini
– preparare un dentifricio al fai da te
– pulire la macchina del caffè
– lenire pruriti E possibili gonfiori
– eliminare i punti neri e qualsiasi altra impurità dal viso
– pulire le lavastoviglie
– fare le pulizie di casa
– pulire la cucina insieme all’aceto
– eliminare i cattivi odori provenienti dalla lettiera del gatto.

Effetti collaterali e controindicazioni

Bicarbonato di Sodio
Bicarbonato di Sodio

Nonostante il bicarbonato abbia davvero tante proprietà benefiche non è privo di effetti collaterali e dunque di controindicazioni. Per questo motivo è sempre bene assumere del bicarbonato previo il consiglio del proprio medico di fiducia. Ad ogni modo, tra gli effetti collaterali più comuni causati dal bicarbonato di sodio citiamo:
– sete
– gonfiore
– crampi
– nausea
– flatulenza
– stanchezza
– ritenzione idrica
– inappetenza
– ipertensione
– bruciore di stomaco
– sangue nelle urine.

Ad ogni modo il bicarbonato di sodio è sconsigliato alle donne in gravidanza o che stanno allattando così come le persone che soffrono di pressione alta e infine a chi deve seguire una dieta povera di sodio.

Read previous post:
Acido Urico
Acido Urico alto nel sangue: come diagnosticarlo, causa e sintomi principali

L'acido urico è una molecola di origine naturale, ma organica che va a formarsi in tutti gli organismi viventi. La...

Close