News

Pitbull: storia, origine, caratteristiche e carattere

Pitbull
Pitbull

Il Pitbull più comunemente chiamato in questo modo, anche se il vero nome è American Pit bull Terrier è una razza canina purtroppo considerata tra le più aggressive. In genere il Pitbull nasce dall’incrocio di due razze inglesi ovvero l‘old Bulldog e l‘old english Terrier. I primi Pitbull risalgono alla fine del 19esimo secolo, tuttavia oggi è una tra le razze canine più diffuse anche nel nostro paese.

Storia

Sembra proprio che questo cane fosse destinato a spettacoli e combattimenti già in Inghilterra tra il XVIII e il XIX secolo. Questa razza canina più che altro pare derivi da una selezione effettuata negli USA riguardo una razza selezionata in Gran Bretagna intorno al 800 ovvero il Bull and Terrier. Fu soltanto nel 1845 che alcuni allevatori statunitensi cominciarono a concentrarsi Più che altro su esemplari di Bull and Terrier. Questi provenivano dall’Irlanda per via di ondate migratori provenienti proprio dall’isola. Fu proprio in seguito a queste migrazioni che i Bull and Terrier vennero impiegati per fare spettacoli e combattimenti.

E’ proprio da questo che cambiò l’idea su questo cane e gli venne attribuita una certa pericolosità. Pare però che questa razza non sia ad oggi riconosciuta né dalla FCI né tanto meno dall’Enci, ovvero l’ente nazionale cinofilia italiana. Tuttavia sembra che sia riconosciuta dalla United kennel Club e dalla American Dog breeders Association.

Caratteristiche

Si tratta di un cane di taglia media, il quale presenta una muscolatura particolarmente forte e compatta. Nel contempo ha un portamento molto veloce e agile. Ha una struttura quadrata e ciò che spicca nel viso è la mandibola che risulta essere bene sviluppata. Il collo del Pitbull è particolarmente possente, le orecchie generalmente non sono molto lunghe perchè vengono tagliate. Gli occhi sono rotondi e in genere la testa ha una forma cuneiforme.

Riguardo l’altezza, generalmente gli esemplari maschi misurano dai 46 ai 54 cm mentre le femmine tendono a misurare dai 41 ai 51 cm. Riguardo il peso invece, questo varia tra i 16 ed i 27 kg per i primi, mentre dai 13,5 ai 23 kg per le seconde. Il Pitbull è presente inoltre un manto ruvido e di diversi colori.

Carattere

Pitbull
Pitbull

Si dice che questi cani siano particolarmente aggressivi, tuttavia sembra si tratti soltanto di un luogo comune che va smentito. I Pitbull vengono allevati in ambienti dove vige l’affetto e l’amore e per questo motivo il loro carattere è amorevole e dolce. Il carattere violento dei Pitbull è dato dal fatto che spesso si trova a vivere in ambienti dove la violenza è alla base del quotidiano.

Per questo motivo quando si sente parlare di Pitbull che hanno aggredito persone, bisogna cercare di capire se effettivamente questa aggressività sia stata in qualche modo incentivata dal suo proprietario. In che modo? Addestrandolo ad agire come un vero e proprio cane da guardia e quindi violento. Dunque, il Pitbull è un cane particolarmente dolce, fedele e coraggioso, per questo motivo è considerato un cane di famiglia.

Altro... News
Bulldog Francese
Bulldog francese: origini e storia, caratteristiche fisiche e carattere

Piccolo, socievole e vivace il Bulldog francese è molto amato. Ottenuto dall'incrocio di diverse razze verso la fine dell' 800,...

Chiudi