News

Bulldog francese: origini e storia, caratteristiche fisiche e carattere

Bulldog Francese
Bulldog Francese

Piccolo, socievole e vivace il Bulldog francese è molto amato. Ottenuto dall’incrocio di diverse razze verso la fine dell’ 800, questa particolare razza di cane nel corso degli anni è riuscita a conquistare sempre più persone. Ciò che lo rende particolarmente amato non è solo il suo aspetto fisico ma anche il suo particolare carattere.

ORIGINE E STORIA

Come affermato in precedenza, le origini del bulldog francese sono molto antiche. Nello specifico la sua origine ha avuto luogo in Inghilterra alla fine dell’800, proprio nel corso della rivoluzione industriale. E’ stato in questo periodo che tra le donne impiegate nella lavorazione un famoso merletto, il pizzo, si è introdotta una particolare abitudine ovvero quella di tenere con sé dei piccoli animali da compagnia.

E se inizialmente la scelta era ricaduta sul bulldog inglese nano successivamente questo venne incrociato con altre due razze di cani particolarmente famosi ovvero il terrier e il Carlino. Ed ecco che da lì ha avuto origine il bulldog francese. In seguito proprio tali donne impiegate nella lavorazione del pizzo dall’Inghilterra si trasferirono in Francia e non lasciarono però i loro amici a quattro zampe. Al contrario li portarono via con loro. Vennero quindi conosciuti nella città di Parigi e proprio lì ottennero un grandissimo successo. Da li il nome bulldog francese.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il bulldog francese dunque è un cane di piccole dimensioni. Nonostante ciò proprio il suo corpo e nello specifico la muscolatura e l’ossatura lo fanno rientrare nella categoria di piccoli molossoidi. Analizzando nello specifico quelle che sono le sue caratteristiche fisiche è possibile affermare che questo cane nonostante la piccola stazza è molto muscoloso e compatto. Il peso e la lunghezza di un bulldog francese maschio variano tra gli 8 e i 18 kg e poi ancora tra i 28 e i 30 cm. Mentre invece il peso di un cane di questa razza di sesso femminile non supera i 15 kg. La testa di questo particolare cane viene definita nello specifico brachicefala e questo perché è caratterizzata da naso schiacciato e muso corto.

A catturare particolarmente l’attenzione sono invece le orecchie del bulldog francese le quali sono di media grandezza e poi ancora ampie alla base mentre invece all’estremità sono arrotondate. Sono ben distanziate tra di loro e soprattutto sono erette. Proprio per tale motivo molto spesso riportano alla mente quelle tipiche delle pipistrello.

Bulldog Francese
Bulldog Francese

La coda del bulldog francese invece è corta per natura. E’ spessa alla base e invece particolarmente sottile all’estremità. Parlando invece del pelo ecco che questo è fitto e corto e soprattutto ben aderente al corpo. I colori del mantello possono essere diversi ovvero fulvo, tigrato oppure con una leggera maculatura.

CARATTERE

Il bulldog francese è molto vivace, ma allo stesso tempo anche parecchio socievole e soprattutto è possibile affermare che si lega molto alle persone che sono solite prendersi cura di lui. Inoltre, parlando ancora del suo carattere, è possibile affermare che è molto giocherellone e per tale motivo viene considerato un ottimo compagno non solo per i grandi ma anche per i bambini. Infine il Bulldog francese è molto buono e dolce, in alcuni casi addirittura geloso e ancora molto testardo.

Altro... News
Rottweiler
Rottweiler: descrizione e carattere di uno dei cani più discussi

Uno dei cani di grossa taglia più belli e apprezzati è il Rottweiler. Si tratta nello specifico di un cane...

Chiudi