Alimentazione Cibi Biologici

Bergamotto, cos’è: le proprietà e i benefici

Bergamotto
Bergamotto

Non tutti conoscono il bergamotto ovvero un particolare agrume la cui buccia è di colore giallo . Un derivato del limone oppure dell’arancio amaro. In realtà è molto probabile che il bergamotto sia una pianta autoctona legata alla Calabria. Ma, quali sono le sue proprietà, i benefici in grado di apportare al nostro organismo e i suoi diversi utilizzi? Se siete alla ricerca di risposte ed informazioni varie potrete trovarle qui di seguito.

Bergamotto: cos’è

Il bergamotto o Citrus bergamia è dunque un agrume la cui coltivazione come piantagione intensiva è avvenuta intorno al ‘700 sul litorale di Reggio Calabria. E sempre in Calabria, intorno all’800, è stata invece documentata la prima vera estrazione dell‘olio essenziale di bergamotto. Ma come si presenta tale agrume? A tale domanda è possibile rispondere affermando che nel suo aspetto il frutto del bergamotto somiglia molto al pompelmo. A differenza di questo però è di forma più piccola ed inoltre presenta anche un colore più intenso. Quando è possibile trovare il bergamotto fresco? La risposta è a partire dal mese di ottobre-novembre fino al mese di marzo.

Proprietà e benefici del bergamotto

A questo punto vi starete sicuramente domandando quali sono le proprietà, e di conseguenza i benefici, che questo speciale agrume è in grado di apportare al nostro organismo. A tal proposito è possibile dire che è particolarmente ricco di vitamine. Più nello specifico sono contenute la vitamina A, vitamina C e la vitamina E . Parlando invece dei benefici in grado di apportare al nostro organismo è possibile affermare che questi sono legati alla ricchezza di polifenoli presenti al suo interno. Si tratta di sostanze antiossidanti utili in quanto in grado di aiutare il nostro organismo a rimanere oltre che in salute anche in forma. Infine è necessario chiarire che la somministrazione del bergamotto sotto forma di spremuta oppure sotto forma di succo al limone avviene solitamente per usi terapeutici.

Potrebbe interessarti anche: Piselli: cosa sono e quali sono le proprietà benefiche

Bergamotto
Bergamotto

Il succo del bergamotto ha eccellenti proprietà tonificanti ed energizzanti. Viene spesso utilizzato, soprattutto negli stati ansiosi, come antidepressivo. L’olio di bergamotto agisce invece andando ad eliminare i blocchi psicologici o emotivi. Basterà versare alcune gocce in una vaschetta dell’acqua dei termosifoni oppure al sole. Il frutto del bergamotto viene invece utilizzato da un punto di vista nutrizionale per la produzione di confetture e succhi di frutta. Coloro che lo desiderano potranno tagliarlo a metà e versare al’interno del tè  una fetta di bergamotto. Parlando invece del succo realizzato con il bergamotto è possibile dire che questo ha un sapore particolarmente amaro proprio come il succo, ma nonostante questo viene considerato un frutto molto prezioso in quanto ricco di polifenoli. Essendo molto ricco di acido citrico il succo di bergamotto è stato spesso utilizzato anche con l’obiettivo di produrre questa sostanza.

Dove trovare il bergamotto

Recandovi in farmacia e in erboristeria potrete trovare l’olio essenziale di bergamotto. Il frutto fresco invece è raro che venga distribuito nei supermercati, al contrario in Calabria potrà essere acquistato direttamente dal contadino. Sempre in erboristeria o in altri negozi di prodotti tipici sarà invece possibile trovare il succo di bergamotto e le confetture

Altro... Alimentazione, Cibi Biologici
Tortillas
Tortillas, ricetta: ecco come prepararle in casa

Tutti gli amanti della cucina, ma non solo, avranno sicuramente sentito parlare almeno una volta nella vita delle tortillas. Nonostante...

Chiudi