Home » Bassotto: origine e storia, caratteristiche fisiche e carattere
News

Bassotto: origine e storia, caratteristiche fisiche e carattere3 minuti di lettura

Bassotto
Bassotto

Il Bassotto è una razza canina la cui altezza risulta essere inferiore alla lunghezza. Questo cane ha un’ origine tedesca ed è considerato un cane sia da compagnia che da caccia. La caratteristica peculiare di questa razza canina è proprio la sua forma che lo rende piuttosto curioso e gradito ai bambini. Esistono diverse misure di bassotto ovvero Lo standard, Il Nano e kaninchen che in greco vuol dire coniglio. Queste varietà si distinguono per alcune caratteristiche tra le quali la lunghezza, la tessitura del pelo e la taglia. Ad ogni modo questa razza canina è riconosciuta dalla Fci ed appartiene al quarto gruppo. Vediamo qui di seguito l’origine, la storia ma anche le caratteristiche fisiche e caratteriali principali di questa razza canina.

Origine e storia

Come abbiamo detto, questo cane ha origini tedesche. Il nome originale del bassotto infatti è Dachshund. Inizialmente questi cani venivano utilizzati come cani da caccia. A parlare di bassotto sono stati alcuni scrittori ed anche esperti, i quali nel tempo hanno da sempre ipotizzato che le origini di questa razza canina risalgono all’ Antico Egitto. Questo per il semplice motivo che sarebbero state ritrovate delle incisioni raffiguranti proprio le zampe piccole del bassotto.

Alcune recenti scoperte invece effettuate dalle università americana del Cairo su alcuni resti mummificati di cani molto simili ai bassotti, hanno dato proprio credibilità alla teoria sopracitata. Secondo una teoria recente, il bassotto sarebbe stato creato da alcuni allevatori tedeschi e pare comprenda degli elementi che sono tipici dei Terrier tedeschi, inglesi e francesi. Nel corso della loro storia i bassotti sono stati utilizzati per cacciare i conigli o le volpi.

Caratteristiche

Bassotto
Bassotto

Come abbiamo avuto modo già di anticipare, il Bassotto è un cane piuttosto lungo e basso il quale presenta anche delle zampe piuttosto corte e la testa allungate. Questa caratteristica Infatti viene soprannominato cane salsiccia. Il muso non è a punta, mentre la testa è piuttosto allungata, gli occhi sono di forma ovale e dalla dimensione media. Il colore del manto può andare dal marrone scuro al rossiccio e anche nero. Sono alte e lunghe e presentano una punta piuttosto arrotondata.

La coda è particolarmente lunga e molto alta e talvolta può essere incurvata soltanto verso la Punta. Il pelo invece cambia a seconda del tipo di bassotto. Esiste infatti quello a pelo corto ed in questo caso è anche piuttosto duro, liscio, corto, fitto e aderente al corpo. Infine esiste Il bassotto a pelo lungo e quello a pelo duro.

I tipi di bassotti si differenziano anche a seconda del peso ed infatti esiste quello standard, quello nano e quello adatto alla caccia del coniglio. Il primo presenta una circonferenza toracica superiore ai 35 cm e il peso non supera i 9 kg. Il secondo invece presenta una circonferenza toracica tra i 30 e 35 cm, mentre il terzo tipo a una circonferenza toracica inferiore ai 30 cm all’età di 15 mesi.

Carattere

Si tratta di un cane piuttosto devoto nei confronti del suo padrone e anche molto affettuoso. Questo Già fa capire come sia un cane ideale per la famiglia visto che è molto legato anche ai bambini. In presenza degli estranei tende ad abbaiare ma lo fa soltanto in segno di protezione nei riguardi dei suoi padroni. E comunque è un cane piuttosto vivace, intelligente e comunicativo.

Read previous post:
Miglio
Miglio: descrizione, proprietà, benefici e come cucinarlo

Il miglio è un cereale che pare sia piuttosto conosciuto per ottime proprietà ed i valori nutrizionali anche per l'uomo....

Close