Home » Tisana depurativa: perchè è importante e come prepararne una
Salute

Tisana depurativa: perchè è importante e come prepararne una3 minuti di lettura

Tisana depurativa
Tisana depurativa

Come e cosa fare per aiutare il nostro organismo ad eliminare le tossine accumulate nel corso del tempo? La soluzione ideale potrebbe essere quella di preparare una gustosa ed efficace tisana depurativa. Ma esattamente come fare?

L’importanza della tisana depurativa

Sempre più persone scelgono di ricorrere alla preparazione, e di conseguenza anche all’assunzione, di una buona tisana depurativa.

Una bevanda importante in quanto in grado di aiutare il corpo ad eliminare le tossine e quindi disintossicarsi da queste e di conseguenza anche ripulire il fegato e liberare l’intero organismo da tutte quelle scorie accumulate a causa di una cattiva alimentazione ma anche a causa di condizioni come lo stress, sbagliate abitudini, cambi di stagione e molto altro. A risentirne più di tutti sono di preciso il fegato ed i reni e proprio per tale motivo il consiglio è quello di assumere tali tisane con una certa regolarità.

Come preparare una buona tisana

Come preparare una buona tisana depurativa? Per farlo potranno essere utilizzate diverse erbe a seconda di quelli che sono i propri gusti ed esigenze. Tra queste ad esempio la bardana, la liquirizia, il finocchio. Ma anche l’anice, il cumino, la menta, il carciofo ecc.

Tisana a base di ortica e betulla

Tra gli ingredienti maggiormente utilizzati per la preparazione di una tisana depurativa vi troviazmo proprio l’ortica e la betulla ai quali sono legate eccellenti proprietà drenanti. Nello specifico per la preparazione di tale bevanda occorrerà avere a diposizione:

  • 50 gr di ortica essiccata;
  • 50 gr di gramigna;
  • 50 gr di betulla essiccata;
  • 50 gr di frutti di bosco secchi.

La preparazione è semplice. Gli ingredienti in questione andranno messi in infusione in 1 litro di acqua bollente per circa 10 minuti a fuoco spento. Successivamente bisognerà poi filtrarli e finalmente la tisana sarà pronta per essere bevuta.

Tisana depurativa
Tisana depurativa

Tisana al tarassaco

La tisana depurativa al tarassaco è davvero eccellente e soprattutto dotata di importanti proprietà lassative e diuretiche. Come prepararla? Per farlo occorrerà avere a disposizione:

  • una tazza di acqua;
  • una tazza di fiori di tarassaco lavati;
  • succo all’arancia;
  • un pezzetto di zenzero;
  • buccia di arancia e di mezzo limone;
  • 3 cucchiai di zucchero di canna grezzo;
  • bottiglia vuota da 1 litro e mezzo.

Recuperati gli ingredienti sarà possibile procedere con la preparazione di tale bevanda. Il primo passo da fare è quello di portare la tazza di acqua a bollore e successivamente coprire i fiori di tarassaco. Occorrerà coprire il tutto con un coperchio e lasciare macerare per una notte intera. Come procedere? Il giorno successivo occorrerà poi filtrare il liquido spremendo i fiori e dopo aver fatto ciò ecco che il composto ottenuto andrà versato all’interno di una pentola insieme a tutti gli altri ingredienti.

Dopo aver portato ad ebollizione e aver fatto bollire per 5 minuti ecco che sarà possibile spegnere il fuoco e lasciare che la tisana si raffreddi. Il liquido ottenuto andrà quindi filtrato e successivamente trasferito all’interno della bottiglia utilizzando un imbuto. A questo punto non bisognerà fare altro che aggiungere dell’acqua, naturale o gassata, fino a riempire completamente la bottiglia e poi lasciarla raffreddare in frigorifero prima di consumarla.

Leggi articolo precedente:
Calistenici esercizi: ecco come avvicinarsi a questa particolare disciplina

Vi è mai capitato di aver sentito parlare di esercizi calistenici? Questa è l'espressione utilizzata per far riferimento ad una...

Chiudi