Home » Tavolara, magnifica isola della Sardegna: cosa vedere?
Guide

Tavolara, magnifica isola della Sardegna: cosa vedere?3 minuti di lettura

Tavolara
Tavolara

E’ finalmente arrivata la bella stagione, l’estate, ed è ora di programmare le proprie vacanze. Dove trascorrere delle piacevoli e rilassanti giornate? Una bellissima idea potrebbe essere quella di recarsi presso l’isola di Tavolara. Una meravigliosa ed affascinante isola in grado di lasciare davvero a bocca aperta. Ma, cosa fare e cosa vedere? Qui di seguito sarà possibile trovare tante utili informazioni.

Isola di Tavolara

Nella parte Nord-Orientale della Sardegna, e nello specifico nel Golfo di Olbia, si trova l’isola di Tavolara. Questa si presenta di forma rettangolare, lunga circa 6 km e larga 1 km. E’ caratterizzata da una incontaminata natura, spiagge bellissime da sogno e acque limpide con fondali davvero incantevoli.  Abitata fin dal Neolitico, i primi insediamenti umani si sono verificati intorno alla fine del ‘700 in seguito all’arrivo dei coloni genovesi. Ad oggi l’unica parte dell’isola che risulta essere abitata è lo stretto istmo. Il settore orientale è invece zona militare e quindi inaccessibile. Nel corso degli anni diverse persone hanno scelto di trasferirsi sull’isola per dedicarsi sia alla pesca sia all’allevamento.

Storia e leggenda

La storia dell‘Isola di Tavolara è molto particolare. Questa sembrerebbe avere inizio intorno alla fine del ‘700 quando Giuseppe Bertoleoni in compagnia della seconda moglie decise di approdare sull’Isola dove impiegò il tempo dedicandosi all’allevamento delle capre selvatiche particolarmente note come ‘capre dai denti d’oro’. Negli anni successivi, ed esattamente nel 1836, sull’Isola arrivò il re di Piemonte e Sardegna, Carlo Alberto, il quale ne rimase completamente affascinato. Lo stesso nominò il suo unico abitante, ovvero Paolo Bertoleoni il figlio di Giuseppe, il ‘Re della Tavolara’. Ed è proprio da allora, e quindi da sette generazioni, che la famiglia Bertoleoni governa l’isola. Ancora oggi, infatti, l’isola sembrerebbe essere abitata da alcuni discendenti del primo sovrano, Giuseppe Bertoleoni.

Potrebbe interessarti anche: Pamukkale, una meraviglia naturale in grado di lasciare senza fiato

Tavolara
Tavolara

Cosa fare e cosa vedere

Nonostante sia piccola, l’isola di Tavolara è in grado di offrire attività di vario genere e quindi in grado di adattarsi facilmente ai vari gusti. L’attrazione principale è quella legata alle spiagge dove potersi recare non solo per godersi il sole ma anche per vivere momenti di relax. Quali sono le più belle? Tra queste meritano di essere citate due spiagge presenti in zona porto e la meravigliosa spiaggia di Punta Spalmatore. Questa si presenta come una piccola isola collegata a Tavolara da una lingua di sabbia interamente circondata dal mare. E’ importante precisare che tutte queste spiagge sono adatte sia agli adulti sia ai bambini in quanto i fondali sono bassi. A Tavolara è inoltre possibile praticare immersioni e visitare luoghi incantevoli. Gli amanti delle immersioni potranno immergersi a Cala Cicale, al Grottone, Teddia Liscia e Secca dell’Elefante. Gli amanti del trekking invece potranno percorrere la Via Ferrata degli Angeli e raggiungere le più alte vette dell’isola. E ancora, cosa fare? Un’ottima idea potrebbe essere quella di visitare il Cimitero Reale e concedersi una gustosa cena con vista presso uno dei ristoranti presenti in zona.

Read previous post:
Melanina
Melanina: cos’è, come viene prodotta e a cosa serve

Molto spesso, soprattutto in estate, si sente parlare di melanina. Ma, a cosa si fa esattamente riferimento con questo termine?Cos'è...

Close