Home » Come eliminare le mosche? Ecco alcuni utili consigli
Guide

Come eliminare le mosche? Ecco alcuni utili consigli3 minuti di lettura

Come eliminare le mosche

Tra gli insetti più fastidiosi contro i quali ci si trova spesso a dover lottare vi troviamo le mosche. Soprattutto in estate infatti basta semplicemente aprire un poco la finestra e subito questi ospiti indesiderati entrano e iniziano a ronzarci intorno. Essendo molto fastidiosi si cerca di fare subito il possibile per allontanarli, ma esattamente come eliminare le mosche? Qui di seguito sarà possibile trovare alcuni utili consigli.

Come eliminare le mosche

Durante l’estate, ma non solo, basta aprire un poco la finestra che subito entrano le mosche. Queste sono solite poggiarsi da ogni parte ed è proprio per tale motivo che la loro presenza in casa fa svanire il senso di igiene e di pulizia. Proprio per questo motivo il desiderio è sempre lo stesso ovvero quello di fare il possibile per allontanarle, ma esattamente come eliminare le mosche in casa? Una buona idea potrebbe essere ad esempio quella di preparare uno spray insetticida naturale a base di menta e aceto. Per la preparazione di tale spray occorrerà avere a disposizione semplicemente:

  • 1 mazzo di menta fresca;
  • mezzo litro di aceto bianco.

Recuperati gli ingredienti bisognerà semplicemente posizionare le foglie di menta all’interno di un barattolo con all’interno l’aceto bianco e lasciare macerare le foglie per una settimana circa. Trascorso questo tempo occorrerà filtrare per eliminare i residui di solidi presenti all’interno e versare il composto ottenuto dentro ad un contenitore dotato di spruzzino. Il composto andrà poi utilizzato per irrorare gli ambienti in modo tale da prevenire o eliminare la presenza delle mosche in casa.

Eliminare le mosche in modo naturale

Tanti sono i rimedi naturali da poter preparare e utilizzare contro le mosche, e molti di questi sono davvero molto facili da preparare. Ad esempio un’altra buona idea potrebbe essere quella di preparare un repellente a base di agrumi e chiodi di garofano. Come fare? Semplice, anche in questo caso bisognerà prendere dei piccoli contenitori e versare all’interno acqua, fette di arancia e limone e i chiodi di garofano.

Potrebbe interessarti anche: Maschera naturale per capelli, come prepararne una?

Come eliminare le mosche

Potrebbe rivelarsi di grande aiuto anche il pepe, in quanto le mosche non sembrerebbero amarne l’odore. E quindi questo potrà essere tranquillamente posizionato sui davanzali oppure all’interno di ciotoline. In generale è comunque consigliato installare delle zanzariere grazie alle quali potersi proteggere da mosche e zanzare ma anche da cimici e tanti insetti considerati particolarmente fastidiosi. Poi ancora per eliminare le mosche in casa una buona idea potrebbe essere quella di non lasciare il cibo in giro ma al contrario tenere soprattutto frutta e verdura in frigorifero e coprire per bene le patate. Gli scarti di cibo lasciati per casa possono infatti attirare le mosche molto velocemente.

Infine per allontanare questi insetti è consigliato tenere la casa molto pulita e quindi pulire per bene i pavimenti e i piani della cucina giornalmente . In questo modo si andranno ad eliminare tutti i residui di cibo e l’odore del cibo. E quindi di conseguenza tutto ciò che può attirare la mosca.

Leggi articolo precedente:
Maschera naturale per capelli, come prepararne una?

Sono molte le donne ma anche gli uomini che amano curare i propri capelli e molto spesso farlo non si...

Chiudi