Home » Gatti Tigri: come si presentano, habitat e caratteristiche principali
Guide

Gatti Tigri: come si presentano, habitat e caratteristiche principali2 minuti di lettura

Gatti Tigri
Gatti Tigri

Vi è mai capitato di aver visto o di aver sentito parlare dei gatti tigri? A molti sicuramente sì mentre invece a tanti altri no. A tal proposito è possibile dire che questa è l’espressione utilizzata per fare riferimento al Leopardus Tigrinus ovvero un piccolo felide particolarmente diffuso nelle foreste pluviali del Centro America e del Sud America. Ma, come si presenta il gatto tigre e qual è il suo naturale habitat? Qui di seguito sarà possibile trovare tante preziose informazioni e soddisfare quindi anche le più piccole curiosità.

Come si presentano i gatti tigri e quali sono le principali caratteristiche

Sono pochi coloro che conoscono o hanno sentito parlare almeno una volta nella vita di una particolare razza di gatto ovvero il gatto tigre. A tal proposito è quindi opportuno precisare a cosa si fa riferimento con tale espressione. I gatti tigri, come lo stesso nome indica, sono davvero molto belli e soprattutto tanto particolari. Questi nell’aspetto somigliano davvero tanto all’ocelot e al margay ma rispetto a questi ecco che le dimensioni sono ridotte. Non solo, oltre ad essere più piccolo questo particolare gatto presenta anche un muso più allungato ma nel corpo invece è particolarmente slanciato.

Nello specifico parlando delle dimensioni è possibile dire che in media il gatto tigre misura tra i 38-59 cm mentre invece la coda è lunga circa 20-42 cm. In riferimento al peso è invece possibile dire che nonostante sia più lungo rispetto al classico gatto domestico che tutti conosciamo ecco che questo risulta essere anche più leggero. Infatti il l Leopardus Tigrinus pesa circa 1.5-3 kg. Sempre parlando dell’aspetto di questo particolare gatto è opportuno citare la sua pelliccia. Questa infatti è molto folta e allo stesso tempo soffice, il suo colore non è sempre lo stesso ma varia tra il castano chiaro e lo scuro. Inoltre sulla schiena e sui fianchi sono anche presenti tante rosette nere mentre invece sul ventre il gatto tigre è chiaro ma presenta delle macchie scure. Poi ancora la coda di questo gatto è inanellata, le orecchie sono nere e ciò che le contraddistingue è proprio la macchia a forma di occhio presente sopra di queste.

E ancora, parlando dell’aspetto del gatto tigre è possibile dire che le rosette sono marroni oppure nere, di forma irregolare e al centro chiare. Le zampe invece presentano delle macchie di media grandezza che alle estremità tendono a diventare sempre più piccole.

Gatti Tigri
Gatti Tigri

Habitat

Dove vivono i gatti tigri? Qual è il loro habitat e la loro distribuzione nel mondo? A tali domande è possibile rispondere affermando che questa particolare specie di gatto predilige in particolar modo gli ambienti della foresta pluviale. Nello specifico sono stati avvistati nella foresta subtropicale delle aree montuose del Brasile ma anche a 4.500 m in Ecuador sulle Ande e in Colombia.  Poi ancora, sono stati avvistati anche nella grande savana tropicale del Cerrado e nel nord dello stato di Panama.

Leggi articolo precedente:
Yerba Mate Puro: cos’è, quali sono le origini e le proprietà

Yerba Mate oppure Erba Mate, a cosa si fa riferimento con questa espressione? In realtà sono pochi coloro che lo...

Chiudi