Home » Stencil, cos’è e a cosa serve: ecco alcuni utili consigli
Abitare

Stencil, cos’è e a cosa serve: ecco alcuni utili consigli3 min read

Stencil
Stencil

Vi è capitato di sentir parlare di stencil ma di non sapere esattamente a cosa ci si riferisce con tale termine? Ecco che qui di seguito troverete tutte le risposte alle vostre domande su tale tecnica pittorica. Questa viene utilizzata oggi per decorare vari oggetti presenti in casa ma anche pareti e mobili.

Stencil, cos’è?

Prima di elencare quelli che sono i diversi modi in cui può essere utilizzata tale tecnica pittorica è necessario precisare a cosa ci si riferisce nello specifico con il termine stencil. E’ quindi possibile dire che con questo termine ci si riferisce ad una tecnica che si basa principalmente sull’utilizzo di una specifica maschera, oppure stampo o appunto stencil, grazie alla quale è possibile riprodurre su diverse superfici la stessa identica immagine. Si tratta quindi di un metodo artigianale grazie al quale è possibile riprodurre delle immagini che possono rivelarsi più o meno semplici. Nello specifico quindi si fa riferimento ad un foglio dal quale è stato ritagliato un disegno specifico. La parte vuota presente sul foglio sarà quindi da guida al colore utilizzato per dipingere una specifica superficie.

E’ quindi importante chiarire che sulla superficie in questione il colore rimarrà soltanto nei punti in cui manca la carta. In questo modo quindi si andrà a realizzare l’immagine scelta. È però importante sottolineare che il modo in cui andrà applicato il colore sarà diverso a seconda del materiale scelto. E quindi in caso di pastelli si utilizzerà la tecnica dello sfregamento, invece in caso di colori a olio, colori acrilici o vernici industriali il colore potrà essere applicato realizzando delle pennellate oppure a spruzzo. Questo particolare ritaglio chiamato maschera oppure stencil può essere realizzato su diversi supporti. Nello specifico su superfici lucide oppure su lamine, su plexiglass e per concludere anche su cartoncino.

Stencil
Stencil

Stencil per decorare casa, consigli

La tecnica definita appunto dello stencil può essere utilizzata per svariati motivi. Si tratta di una tecnica veloce e allo stesso tempo anche economica che viene maggiormente utilizzata in ambito militare ed industriale per identificare e successivamente anche catalogare degli oggetti o dei veicoli o altro ancora. Ma viene anche utilizzata per decorare la propria casa. In questi casi però è importante prestare attenzione ad alcuni dettagli e di conseguenza ad alcuni utili consigli. Il primo è quello di utilizzare dei pennelli adatti, caratterizzati da setole corte, per applicare il colore. Poi ancora per fissare le mascherine alla parete il consiglio è di utilizzare un particolare e specifico nastro adesivo.

Nel caso in cui dovrete realizzare dei piccoli decori con gli stencil allora il consiglio è quello di utilizzare i pennellini per acquerello mentre invece se vorrete ottenere un particolare effetto velato allora il consiglio è quello di utilizzare delle spugnette o tamponcini di mohair e applicare la pittura attraverso quelle che sono le aperture. In tutti i casi, per ottenere un effetto davvero incredibile il consiglio è, dopo aver tolto la mascherina, di andare a curare i dettagli utilizzando un pennello di piccole dimensioni.

Leggi articolo precedente:
Tisana Zenzero e Limone
Tisana zenzero e limone, ricetta: numerosi benefici per la salute

Sempre più spesso si sente parlare dei benefici in grado di apportare lo zenzero ma anche il limone. A tal...

Chiudi