Home » Shitzu: origini, aspetto e carattere del cane chiamato piccolo leone
News

Shitzu: origini, aspetto e carattere del cane chiamato piccolo leone2 min read

Shitzu
Shitzu

Piccolo, molto amato e appartenente ad una razza canina riconosciuta dalla FCI. Stiamo nello specifico parlando della razza chiamata Shitzu le cui origini sono cinesi ed in grado di farsi facilmente amare da moltissime persone. Inoltre viene anche chiamato la miniatura del leone.

Origini e storia

Secondo quelli che sono i cenni storici sembrerebbero esservi dei documenti che parlano di questa razza canina già nel XVI secolo. Nello specifico in alcuni documenti venivano citati ed inoltre vi erano dei disegni in cui venivano mostrati dei cani piccoli che assomigliano a dei leoni. È stato però nel XVII secolo che questi cani sono stati trasferiti a Pechino dal Tibet e lì vennero allevati e fatti incrociare con altre razze di cani.

Nello specifico con il tibetano, il pechinese e poi ancora con la razza tibetana di piccola taglia chiamata Lhassa Apso. In poco tempo la corte imperiale cinese ha definito lo Schitzu come razza canina preferita ed erano i monaci a regalarli agli imperatori accompagnati da una benedizione.

Il 1930 è invece l’anno in cui il primo cucciolo è stato esportato in Inghilterra e da lì ha avuto luogo il suo successo. Oggi infatti viene molto amato ed apprezzato come cane da compagnia oltre che da esibizione.

Aspetto

Lo Shitzu, come anticipato in precedenza, è un cane di piccola taglia e quindi perfetto per la vita da appartamento. Nello specifico l’altezza al garrese non supera i 26,7 cm mentre invece il peso ideale è compreso tra i 4 e gli 8 kg. Poi ancora, analizzando quelle che sono le caratteristiche fisiche di questa razza canina, è possibile affermare che nonostante sia di piccola taglia in realtà è molto robusto e quindi forte.

La testa è arrotondata ed è presente tanta barba e baffi, il muso è invece corto e allo stesso tempo peloso e il naso è nero. Gli occhi dei cani appartenenti a questa razza sono grandi e di forma rotonda e di colore scuro mentre invece le orecchie sono cadenti e sono anche ricoperte da pelo.

Shitzu
Shitzu

Una caratteristica importante dei cani appartenenti alla razza Shitzu è proprio il pelo il quale è lungo. Le colorazioni ammesse dallo standard sono tante, tra queste il rosso, bianco, brizzolato, giallastro, lettino, marrone, limone. Poi ancora carbone, fulvo, argento, camoscio, dorato e tanti altri ancora.

Carattere

Chi desidera accogliere in casa propria un cucciolo di Shitzu sarà contento di sapere che si tratta di un cane che ama molto le coccole e stare insieme alle persone. Ma allo stesso tempo si adatta anche a vivere con altri animali. Poi ancora parlando di quelle che sono le caratteristiche caratteriali di questa razza è possibile affermare che è molto intelligente e coraggioso e si affeziona molto alla sua famiglia tanto da diventarne geloso.

Nei confronti degli estranei in un primo momento si mostra diffidente ed inoltre è anche testardo. Viene definito un ottimo animale da compagnia ed inoltre, chi desidera averne uno, sarà contento di sapere che non abbaia molto ma soltanto quando è necessario.

Leggi articolo precedente:
Sambuco
Sambuco: descrizione, tutte le proprietà e le modalità d’uso

Il sambuco chiamato anche sambucus Nigra altro non è che una pianta la quale viene particolarmente utilizzata ad ampio spettro...

Chiudi