Home » Maltese: origini, aspetto e alimentazione del piccolo cane da compagnia
News

Maltese: origini, aspetto e alimentazione del piccolo cane da compagnia

Maltese
Maltese

Piccolo, docile ed intelligente. Sono queste alcune delle caratteristiche principali di una razza di cane da compagnia molto amata. Stiamo nello specifico parlando del cane Maltese la cui origine è molto antica ed il cui prezzo varia tra i 600 e i 1500 euro. Si tratta di un cane dolce, pigro ma allo stesso tempo vivace. Molto affettuoso nei confronti del padrone e sempre alla ricerca delle coccole.

ORIGINI

Come affermato in precedenza, le origini del cane di razza Maltese sono molto antiche. Infatti, secondo quelli che sono i cenni storici sembra proprio che siano state trovate alcune statuette che raffiguravano questa razza nella tomba di Ramsete II. Stiamo nello specifico parlando del famoso faraone egizio che ha regnato negli anni compresi tra il 1278 a.C. e il 1213 a.C. E’ comunque possibile affermare che questa razza di cane era già presente all’interno delle case nobili ai tempi dei romani.

Le donne infatti amavano tenerli in casa oltre che per la loro bellezza ed eleganza anche per l’intelligenza che li contraddistingueva. Analizzando il nome di questa razza di cane viene da pensare che le sue origini siano legate alla famosa isola di Malta. In realtà però non è così. Infatti il cane maltese è arrivato a Malta dall’Egitto ma è comunque possibile affermare che le sue origini sono Mediterranee. Nello specifico, secondo molti, le sue origini sarebbero legate alla Sicilia. Il 1862 è invece l’anno in cui il cane maltese, in Gran Bretagna, ha partecipato alla prima esposizione.

ASPETTO

Il maltese è un cane di piccola taglia la cui altezza è compresa tra i 21 e i 25 centimetri per gli esemplari di sesso maschile, e i 20- 23 cm in caso di esemplari femmine. Il peso invece è uguale sia per maschio che per femmina e nello specifico è compreso tra i 3 e i 4 kg. Parlando ancora di quello che è l’aspetto del cane maltese è possibile affermare che gli occhi sono di grandezza media ma comunque un po’ più piccoli rispetto al naso.

Le orecchie dei cani appartenenti a questa razza sono di forma triangolare e pendenti e la coda ha la forma arrotondata in avanti. Le zampe sono di media grandezza. Ma a catturare particolarmente l’attenzione è il pelo del cane Maltese. Questo si presenta folto e di colore bianco, anche se è ammesso anche il bianco con sfumature avorio pallido oppure in ultimo con delle sfumature di colore champagne.

Maltese
Maltese

ALIMENTAZIONE

Coloro che decidono di accogliere in casa propria un cane di razza Maltese devono anche avere chiare quelle che sono le abitudini alimentari. A proposito di ciò è possibile affermare che da cuccioli, ed esattamente i primi 30 giorni di vita, i cani appartenenti a questa razza si nutrono del latte materno. E’ inoltre importante sapere che si tratta di un cane che tende ad ingrassare, per tale motivo non bisogna esagerare con le dosi.

E’ ad esempio consigliato dare loro da mangiare crocchette con poche proteine e pochi grassi e allo stesso tempo molto digeribili. Ai cani appartenenti a questa razza piacciono molto i formaggi freschi ad esempio ricotta e mozzarella. Inoltre si può anche dare loro da mangiare agnello, pollo, tacchino, pesce e molto altro.

Leggi articolo precedente:
Bovaro del Bernese
Bovaro del Bernese: origine, caratteristiche e carattere

Il Bovaro del Bernese è un cane facente parte della categoria dei bovari svizzeri. È un cane di grossa taglia,...

Chiudi