Home » Sformato di verdure, piatto semplice e gustoso: ricette
Mangiare

Sformato di verdure, piatto semplice e gustoso: ricette

Sformato di verdure
Sformato di verdure

Spesso si va alla ricerca di ricette semplici ma gustose da poter preparare in casa. Ma molte volte proprio tale ricerca si rivela essere particolarmente complicata. In realtà ne esistono molteplici e proprio sul web è possibile trovarne diverse. Tra queste vi troviamo ad esempio lo sformato di verdure.

Sformato di verdure

Lo sformato di verdure è un piatto molto saporito, facile da preparare e grazie al quale poter sfruttare nel migliore dei modi le verdure a disposizione. Nello specifico sarà possibile preparare uno sformato di verdure con pasta sfoglia, senza uova, con verdure cotte al forno o in padella.

Sformato di verdure

Preparare uno sformato di verdure veloce è assolutamente possibile. Per farlo serviranno pochi ingredienti, tra questi patate, carote, formaggio. Nello specifico gli ingredienti necessari per 4 persone sono:

  • 1 cucchiaio di farina 00;
  • 1 bicchiere di latte;
  • 1 patata grossa;
  • 4 carote grosse;
  • 30 gr di burro;
  • 1 uovo medio;
  • 50 gr di formaggio grattugiato;
  • noce moscata q.b;
  • timo q.b;
  • pepe nero q.b;
  • sale fine q.b.
Sformato di verdure
Sformato di verdure

Preparazione

Per preparare uno sformato di verdure veloce bisognerà per prima cosa pelare le carote e tagliarle a pezzi grossi, pelare le patate e togliete le impurità utilizzando un coltello affilato. Le verdure andranno lavate per bene e messe a cuocere in acqua fredda fino a quando non saranno diventate tenere. Dopo averle scolate all’interno di uno scolapasta capiente e dopo averle lasciate intiepidire ecco che le patate andranno schiacciate utilizzando lo schiaccia patate e la polpa andrò poi raccolta all’interno di una scodella. Nel frattempo all’interno di una pentola bisognerà lasciare sciogliere il burro e unire poco alla volta la farina mescolando il tutto fino a quando si sarà creata una cremina.

Bisognerà procedere versando il latte caldo a filo e continuare a mescolare fino a quando non si sarà creata la besciamella. A questo punto non bisognerà fare altro che spegnere la fiamma e versare all’interno della stessa pentola anche la polpa di patate e carote, il timo, il pepe, il sale, la noce moscata, l’uovo sbattuto e il formaggio. Il tutto andrà mescolato per bene e delicatamente fino a quando non si sarà creata una crema omogenea. Il composto ottenuto andrà poi versato all’interno di una teglia da forno e sulla superficie andrà invece versato uniformemente il formaggio grattugiato.

Lo sformato di verdure andrà cotto in forno utilizzando la modalità grill fino al momento in cui la superficie apparirà ben dorata. A questo punto lo sformato potrà essere tolto dal frigo e lasciato raffreddare per qualche minuto prima di servirlo.

Sformato di verdure senza uova

Le uova rendono di solito la ricetta un po più pesante motivo per il quale in tanti scelgono di prepararla eliminando tale ingrediente. Realizzare tale ricetta è semplice, le dosi previste per 4 persone sono:

  • 3 patate;
  • 2 zucchine;
  • 1 melanzana;
  • 2 peperoni;
  • 1 cucchiaio di olio di oliva;
  • 300 g di scamorza;
  • sale e pepe q.b;
  • parmigiano reggiano q.b,

Preparazione

Il primo passo da fare è quello di pelare le patate e tagliarle a fettine sottili. Queste andranno poi riposte all’interno di una pentola con l’acqua e lasciate sbollentare per 15 minuti circa. Quando si saranno ammorbidite andranno scolate e lasciate da parte. Le zucchine e le melanzane nel frattempo andranno affettate sottilmente. Mentre i peperoni andranno lavati e privati del picciolo esterno, dei filamenti bianchi e dei semi e poi tagliati in 4. Anche il formaggio andrà tagliato, nel frattempo, a fette. Dopo aver fatto tutto ciò bisognerà foderare uno stampo da plumcake utilizzando la carta da forno unta con un poco di olio e partendo dal fondo bisognerà posizionare uno strato di patate e aggiungere pepe e sale.

Poi ancora andranno aggiunte le fette di provola e il parmigiano reggiano. A questo punto bisognerà adagiare le zucchine e poi ancora la scamorza, le melanzane, ancora la scamorza, i peperoni e poi sempre la scamorza. Il tutto andrà poi chiuso aggiungendo uno strato di patate. Come finire? Semplice, bisognerà salare e pepare aggiungendo un po di parmigiano. Ed infine infornare il tutto in forno preriscaldato a 180° per 1 ora e 20 minuti circa.

Leggi articolo precedente:
Gelato Fatto in Casa
Gelato fatto in casa: utili consigli e gustose ricette

Tutti amano il gelato, ed infatti trovare qualcuno a cui non piaccia è davvero molto difficile, se non impossibile. Questo...

Chiudi