Home » Scarpiera fai da te, come realizzarne una? Idee e consigli
Guide

Scarpiera fai da te, come realizzarne una? Idee e consigli3 minuti di lettura

Scarpiera fai da te
Scarpiera fai da te

Avere uno spazio dove poter conservare le scarpe in ordine è molto importante. In questi casi un’ottima idea potrebbe essere quella di realizzare una scarpiera fai da te utilizzando spesso anche del materiale facile da trovare in casa o in soffitta. Ma esattamente, come fare? Qui di seguito sarà possibile trovare alcuni preziosi consigli.

Come realizzare una scarpiera fai da te

Realizzare in casa una scarpiera fai da te è molto semplice e soprattutto, in alcuni casi, quasi a costo zero. Queste infatti potranno essere realizzate utilizzando delle cassette in legno o plastica, delle grucce, il pellet ecc.

Scarpiera fai da te realizzata con cassette di legno

Recuperare delle cassette di legno, ovvero quelle della frutta, è molto semplice. Ed utilizzandole sarà possibile dare vita ad una scarpiera davvero molto particolare. Come fare? In realtà è molto semplice, basterà appendere le cassette di legno alle pareti e poi utilizzarle proprio per posizionare le scarpe sia al loro interno sia sopra. La cassetta della frutta si trasformerà quindi in un fantastico pensile dove poter conservare le proprie scarpe. Per rendere la scarpiera in questione più bella un’ottima idea potrebbe essere quella di dipingere e decorare le varie cassette di legno.

Grucce

Può capitare di trovarsi in casa dei mobili o degli armadi dei quali non se ne ha più bisogno motivo per il quale molto spesso si decide di disfarsene. In realtà proprio questi armadi potrebbero essere utilizzati per realizzare delle fantastiche scarpiere. Basterà semplicemente prendere delle grucce in metallo da piegare in modo tale da ottenere dei ganci ai quali appendere le scarpe. E poi appendere tali grucce all’interno dell’armadio.

Pallet per realizzare una simpatica scarpiera

Altro ottimo rimedio per poter realizzare in casa una scarpiera fai da te è quello che prevede l’utilizzo del pallet. Come fare? In realtà è molto semplice, bisognerà semplicemente appendere il pallet ad una parete oppure appoggiarlo accertandosi però che questo rimanga in una posizione piuttosto stabile. Al pallet potranno poi essere attaccate le scarpe e in particolar modo è indicato per le scarpe con il tacco da inserire proprio tra le fessure della struttura.

Potrebbe interessarti anche: Barattolo della calma: come prepararlo e a cosa serve?

Scarpiera fai da te
Scarpiera fai da te

Tubi in Pvc

Avete in casa dei tubi in Pvc e non sapete cosa farne? Se la risposta è sì ecco che allora sarete molto contenti di sapere che utilizzando tali tubi sarà possibile realizzare delle fantastiche scarpiere. Come fare? In realtà basterà prendere questi tubi, tagliarli scegliendo la dimensione che più si preferisce e poi unirli tra loro utilizzando la colla a caldo. A seconda di quelli che sono i propri gusti e desideri, e soprattutto a seconda dello spazio che si ha a disposizione, ecco che sarà possibile dare alla scarpiera la forma e la dimensione che più si preferisce.

Cassette di plastica

Andando dal fruttivendolo sarà possibile recuperare con molta facilità delle cassette di plastica utilizzate solitamente per la verdura e per la frutta. Queste in pochi minuti potranno trasformarsi in una scarpiera, basterà semplicemente sistemarle una al fianco dell’altra sotto ad una panca e poi unirle utilizzando delle fascette in plastica oppure dei fili di ferro.

Leggi articolo precedente:
Shiitake
Shiitake: come si presenta, proprietà e controindicazioni

Shitake è il termine utilizzato per far riferimento ad un fungo medicinale davvero speciale in quanto ricco di aminoacidi essenziali....

Chiudi