Home » Ragno delle banane, come si presenta e cosa fare se si viene morsi
News

Ragno delle banane, come si presenta e cosa fare se si viene morsi3 minuti di lettura

Ragno delle banane
Ragno delle banane

Phoneutria nigriventer, è questo il nome di un ragno molto velenoso che fa parte della famiglia Creniadea molto noto anche come ‘Ragno delle banane’. Data la sua aggressività e tossicità ecco che questo è stato definito tra le specie di ragno più pericolose al mondo. Ma, cosa è importante sapere? Qui di seguito sarà possibile trovare tante utili informazioni.

Ragno delle banane: caratteristiche

La Phoneutria nigriventer è una specie di ragno davvero molto pericolosa che vive nelle foreste e nelle umide aree del Sud America e dell’America centrale. Perchè viene chiamato ‘ragno delle banane?’. Se vi è capitato di porvi questa domanda ecco che la risposta è semplice. E’ chiamato in questo modo proprio perchè riesce a nascondersi molto bene all’interno dei caschi di banane. Data la facilità di nascondersi tra le piantagioni di banane questo ragno riesce ad entrare in contatto con l’uomo e tale contatto accresce anche la sua reputazione di ragno molto pericoloso. Come si presenta? A questa domanda è possibile rispondere affermando che si tratta di un ragno di dimensioni grandi.

Nello specifico la dimensione di legspan, ovvero la lunghezza del corpo comprese le zampe, può raggiungere i 15 centimetri. E ancora, il ragno delle banane è di colore bruno chiaro e presenta forma ovale. Anteriormente invece si presenta maggiormente arrotondato. E’ poi caratterizzato da una scanalatura longitudinale di colore nera dalla quale poi si dipartono delle linee radiali di colore marrone scuro. Le ‘zanne’ ovvero le poderosi cheliceri sono di colore rosso-brunastro. E proprio queste nel momento in cui il ragno sente di essere minacciato diventano più brillanti. Infine è opportuno precisare che il ragno delle banane è caratterizzato da otto occhi disposti su diverse file.

Ragno delle banane
Ragno delle banane

Cosa sapere

Il Phoneutria nigriventer chiamato oltre che ragno delle banane anche ragno errante del Brasile e ragno vagabondo brasiliano, è considerato uno dei ragni più velenosi tra quelli presenti in tutto il mondo. Nel momento in cui è spaventato ecco che il ‘ragno delle banane’ assume una specifica posizione ovvero solleva verticalmente le quattro zampe anteriori e poi colpisce le neurotossine. Per farlo agisce sui canali neuronali del sodio. Quando colpisce occorre prestare molta attenzione in quanto il suo veleno è altamente tossico. Può provocare diversi sintomi, tra questi ad esempio edema polmonare, spasmi involontari, vomito e tachicardia. Il suo morso sull’uomo può addirittura risultare fatale e portare, quindi, alla morte.

Cosa fare nel caso in cui ci si trovi a dover sostenere un incontro ravvicinato con questo pericoloso animale? Il consiglio è quello di rimanere immobili e soprattutto quanto più tranquilli possibile. Facendo ciò il ragno non si sentirà minacciato e quindi passerà oltre. In caso contrario invece potrebbe sollevare le quattro zampe anteriori sopra la testa e poi mordere. Come agire se si viene punti? Se non fa molto male allora significa che il morso era secco e non è stato iniettato veleno. Nel caso in cui invece la zona colpita dal morso fa male e poi inizia prima a bruciare e poi a gonfiarsi ecco che allora tutto è diverso. Occorre comunque mantenere la calma quanto più possibile in quanto agitarsi può aiutare il veleno ad agire. Mantenendo quindi la calma occorrerà raggiungere quanto prima possibile un pronto soccorso in modo tale da poter avere l’antidoto contro il veleno del ragno delle banane. Per chi è troppo emotivo ecco che il consiglio è quello di rimanere fermi e chiamare i soccorsi.

Read previous post:
Il Senso della Vita
Il senso della vita, qual è davvero? : ecco le più belle frasi e citazioni

Qual è il vero senso della vita? A molti sarà sicuramente capitato, nel corso della vita, di porsi tale domanda...

Close