Alimentazione Cibi Biologici

Patatine Viola: proprietà e come utilizzarle in cucina

Patatine Viola
Patatine Viola

Tutti conoscono le patate sia bianche, sia gialle e probabilmente anche rosse ed arancioni. Non tutti però sanno che esistono anche le patate viola, una varietà questa poco conosciuta ma nonostante ciò ricca di proprietà è consigliata anche per la preparazione di alcune ricette. Se siete curiosi di scoprire come cucinare in casa le patatine viola ecco che qui di seguito potrete trovare qualche consiglio.

Patate viola: proprietà

Le patate viola fanno parte della famiglia delle Solanacee, così come le tradizionali patate. Si tratta di una varietà di tubero molto antica proveniente dalle Ande peruviane la cui coltivazione nel corso degli anni si è diffusa anche in altri Paesi. Infatti ad oggi è coltivata anche in Italia ed in Francia dove sta via via ottenendo sempre più successo sia per il suo sapore sia per il colore considerato molto particolare ed accattivante. A rendere le patatine viola molto apprezzate sono anche le proprietà che le caratterizzano.

A tal proposito è possibile dire che il caratteristico colore violaceo ha fatto sì che a queste venisse legato il soprannome di patate salva-salute. Tali tuberi sono infatti molto ricchi di antociani ovvero delle sostanze alle quali sono legate importanti proprietà antiossidanti in grado di proteggere dal rischio di malattie cardiache, ictus e cancro. Gli antociani sono presenti anche in tanti altri frutti e nella verdura di colore viola e blu. Tornando alle patate viola è possibile anche dire che il pigmento presente al loro interno sembrerebbe rivelarsi molto di aiuto nella prevenzione dei tumori. I tuberi contengono inoltre molte vitamine, minerali, potassio e vitamina C.

Volendo quindi fornire un piccolo elenco di quelle che sono le proprietà delle patatine viola è possibile dire che queste sono:

  • ricche di sali minerali e vitamine;
  • ottimi antiossidanti;
  • in grado di ridurre il rischio di malattie cardiache.
Patatine Viola
Patatine Viola

Infine svolgono un’importante azione preventiva nei confronti dei Tumori.

Patatine viola: come utilizzarle in cucina

A questo punto in molti si staranno domandando come poter utilizzare le patate viola in cucina. A tal proposito è possibile dire che così come le tradizionali patate bianche oppure gialle, anche quelle viola si prestano molto bene a diversi usi. Il loro sapore è molto dolce e somiglia tanto a quello delle castagne mentre invece il profumo ricorda la nocciola. Per tale motivo molto spesso vengono utilizzate per la preparazione di dolci. Ma possono essere utilizzate anche per la preparazione al forno e ad esempio per realizzare delle torte rustiche oppure per preparare degli gnocchi colorati e tanto altro.

È importante affermare che il modo migliore per poter godere di quelli che sono i benefici legati a tale tipologia di patate è quello di evitare la frittura ed utilizzarle bollite. Coloro che lo desiderano potranno anche cuocerle al vapore ma data la consistenza farinosa potrebbero risultare poco gradite. E’ infine molto importante chiarire che la buccia va sempre tolta in quanto oltre ad essere dura è anche poco digeribile.

Altro... Alimentazione, Cibi Biologici
Ceci Ricette
Ceci ricette facili e gustose da preparare in casa

Appartenenti alla famiglia delle Fabaceae, i ceci sono considerati una tra le tipologie di legumi più apprezzate. Sono infatti molte...

Chiudi