Alimentazione Cibi Biologici

Lamponi: quali sono le proprietà, i benefici e le controindicazioni

Lamponi
Lamponi

Amati oltre che per il loro gusto anche per gli importanti benefici in grado di apportare alla salute dell’uomo. Stiamo nello specifico parlando dei lamponi, frutto ricco di proprietà al quale però oltre ad essere legati dei benefici sono anche legate delle controindicazioni.

Lamponi

Per prima cosa è molto importante precisare che quando si parla del lampone si fa nello specifico riferimento ad un arbusto da frutto il quale fa parte della famiglia delle Rosaceae e le origini sono invece legate all’Europa. Se la domanda che vi state ponendo in questo momento è ‘Dove bisogna recarsi per trovare i lamponi?’ ecco che la risposta è semplice. Questi infatti solitamente è possibile trovarli nei boschi oppure ancora in quelle che vengono definite zone collinari. E’ però opportuno sottolineare che i lamponi possono anche essere coltivati all’interno degli orti nello specifico in quelle che sono zone definite pianeggianti. Ovvero zone queste nelle quali la temperatura, e quindi il clima, si presenta temperato.

Parlando invece di quella che è la pianta dei lamponi ecco che è possibile affermare che questa è molto alta. E addirittura vi sono occasioni in cui può anche arrivare ad un’altitudine pari a 2.000 metri. Inoltre è opportuno sottolineare che il terreno adatto per la coltivazione dei lamponi è quello permeabile e allo stesso tempo anche poco calcareo. Parlando invece dei frutti appartenenti a tale albero è possibile affermare che questi solitamente tendono a maturare nel periodo di tempo compreso tra il mese di luglio e quello di agosto.

Proprietà e benefici dei lamponi

Se a domanda che in questo momento vi state ponendo è “Quali sono le proprietà legate ai lamponi e i benefici in grado di apportare alla salute dell’uomo?” ecco che è possibile rispondere affermando che questi sono molteplici. Per prima cosa è importante sottolineare che il lampone se consumato come frutto da tavolo è in grado di fornire all’organismo dell’uomo sia vitamine, e di preciso quelle appartenenti al gruppo A e al gruppo C, e poi ancora di fruttosio e pectina. Analizzando più nello specifico tali benefici ecco che è possibile dire che i lamponi, ormai da molto tempo, vengono considerati degli ottimi antitumorali. Questo perché sembrerebbero essere ricchi di una particolare sostanza, ovvero l’acido ellagico, in grado di inibire l’alimentazione di quelle che vengono definite cellule tumorali.

Lamponi
Lamponi

In modo particolare in caso di tumore all’intestino. Ed inoltre è anche possibile dire che i lamponi sono in grado di svolgere proprietà antinfiammatorie particolarmente importanti.  Il lampone viene inoltre considerato un fantastico diuretico. Ed in questi casi è possibile affermare che permette di poter rafforzare le proprie difese immunitarie ed inoltre svolge azione depurativa dell’organismo e rinfrescante. Ricco di acido folico e vitamina P, il lampone viene considerato un frutto molto importante per le donne in gravidanza.

Lamponi, controindicazioni

In realtà ai lamponi non sono legate numerose o importanti controindicazioni. Nonostante ciò è possibile dire che non sono indicati per coloro che soffrono di gotta o di specifici problemi ai reni.

Tags
Altro... Alimentazione, Cibi Biologici
Farina di Ceci
Farina di ceci, quali sono le sue proprietà e i diversi utilizzi

Si sente spesso parlare della farina di ceci come di un'alternativa valida, e soprattutto nutriente, alla classica farina bianca. La...

Chiudi