Home » Ventagli di pasta sfoglia, ricetta semplice e gustosa: come prepararli?
Mangiare

Ventagli di pasta sfoglia, ricetta semplice e gustosa: come prepararli?3 minuti di lettura

Ventagli di pasta sfoglia
Ventagli di pasta sfoglia

Natale sta arrivando e molti sono alla ricerca di particolari idee per la preparazione di un buon menù. Questo dovrà contenere degli antipasti gustosi, ottimi primi e secondi. Ma allo stesso tempo ecco che occorrerà prestare molta attenzione alla preparazione di un buon dessert da offrire ai propri ospiti. A tal proposito è possibile dire che ad esempio gli amanti della pasta sfoglia potranno decidere di preparare dei buonissimi ventagli di pasta sfoglia.

Ma esattamente, come fare? Si tratta di una ricetta semplice e veloce oppure no? A tali domande è possibile rispondere affermando che per una buona riuscita della ricetta occorrerà semplicemente seguire qualche piccolo consiglio.

Come preparare i ventagli di pasta sfoglia

Quando si parla di ventagli di pasta sfoglia si fa nello specifico riferimento a delle gustosissime e croccanti sfogliatine davvero tanto golose e ideali da servire come dessert a fine pasto oppure in alternativa anche come merenda da associare al tè nel pomeriggio. Nello specifico per la preparazione di questa ricetta occorrerà avere a disposizione:

  • 1 foglio di pasta sfoglia rettangolare;
  • 100 gr di cioccolato fondente;
  • zucchero di canna q.b;
  • 1 uovo.

E’ importante precisare che queste sono le dosi indicate per sei persone. Il tempo di preparazione previsto è di circa 10 minuti mentre invece il tempo di cottura è di 20 minuti.

Preparazione dei ventagli di pasta sfoglia

Il procedimento per preparare in casa dei gustosissimi ventagli di pasta sfoglia è molto semplice. Per prima cosa bisognerà distendere la pasta sfoglia su un piano da lavoro e successivamente cospargerla con lo zucchero. Dopo aver fatto questo bisognerà arrotolare i lati lunghi della sfoglia su se stessi facendo attenzione a farli combaciare al centro proprio come se si trattasse di una pergamena.

Come procedere? Semplice, utilizzando un coltello bisognerà tagliare delle fettine il cui spessore dovrà essere di 1 centimetro circa e poi successivamente adagiarle sopra una teglia precedentemente foderata con della carta da forno. Queste andranno poi spennellate in superficie utilizzando l’uovo sbattuto e cotte in forno caldo a 200 gradi fino a quando non appariranno dorate in superficie. Più o meno dovranno comunque cuocere per 15 minuti circa. Trascorso questo tempo bisognerà sfornare i ventagli di pasta sfoglia e lasciarli raffreddare sopra una gratella. Quando saranno finalmente pronte sarà possibile procedere sciogliendo il cioccolato a bagnomaria. Questo infatti andrà utilizzato per ricoprire i ventagli di pasta sfoglia. Solamente quando il cioccolato si sarà solidificato ecco che sarà possibile finalmente servire i ventagli.

Potrebbe interessarti anche: Torta girasole, un gustoso secondo vegetariano: ecco la ricetta 

Ventagli di pasta sfoglia
Ventagli di pasta sfoglia

In alternativa a tali ventagli, ma utilizzando sempre la pasta sfoglia, sarà possibile preparare ad esempio dei bastoncini di pasta sfoglia. Anche questi sono davvero molto semplici da preparare, risultano parecchio simpatici e sono molto apprezzati da tutti. E quindi dai grandi ma anche dai più piccoli. Così come per i ventagli di pasta sfoglia ecco che anche in questo caso basteranno pochi ingredienti ma il risultato finale sarà davvero unico.

Leggi articolo precedente:
Tovagliolo natalizio
Tovagliolo natalizio, come realizzarlo? Ecco alcune semplici idee

Manca ormai sempre meno al Natale e oltre ad andare alla ricerca di idee per preparare un buon menù ecco...

Chiudi