Home » Pistacchio: proprietà, benefici e i diversi usi in cucina
Mangiare

Pistacchio: proprietà, benefici e i diversi usi in cucina3 minuti di lettura

Pistacchio
Pistacchio

Quando si parla di frutta secca non si può non far riferimento al pistacchio. Molto popolare nell’alimentazione del Medio Oriente, i pistacchi sono apprezzati anche in Italia dove ne viene custodita una varietà pregiata e squisita rappresentata di preciso dai pistacchi di Bronte originari dalla Sicilia. Numerosi sono i suoi usi in cucina oltre che le proprietà e i benefici in grado di apportare al nostro organismo.

Proprietà dei pistacchi

Sarà capitato a molti di aver sentito dire che la frutta secca può essere considerata benefica per il nostro organismo. Infatti attraverso un consumo moderato di pistacchi e di frutta secca in generale sarà possibile apportare al proprio organismo proteine di origine vegetale, sali minerali e acidi grassi benefici. Nello specifico i pistacchi sono considerati un’ottima fonte di sali minerali come magnesio, ferro e calcio. Poi ancora sono un’ottima ed importante fonte di antiossidanti e di polifenoli molto utili in quanto aiutano a proteggere il nostro organismo dai radicali liberi e quindi dai processi di invecchiamento precoce.

Ed ancora, elencando le proprietà dei pistacchi è opportuno precisare che sono ricchi di carotenoidi e vitamine ovvero tutte sostanze che vengono considerate importanti secondo gli esperti in quanto aiuterebbero a mantenere integre le membrane cellulari della pelle e delle mucose. Agiscono quindi da protezione contro l’azione svolta dai radicali liberi. Sempre i pistacchi sono un’ottima fonte di vitamina B in quanto ricchi di acido folico, tiamina, riboflavina, niacina e acido pantotenico o vitamina B5. Ed inoltre sono anche ricchi di fosforo ovvero un minerale in grado di aiutare ad accrescere la tolleranza al glucosio motivo per il quale potrebbero rivelarsi utili nella prevenzione del diabete di tipo 2.

Volendo riassumere e schematizzare le proprietà dei pistacchi è possibile dire che questi sono:

  • ricchi di antiossidanti;
  • proteggono la vista;
  • sono un’ottima fonte di proteine vegetali;
  • contengono vitamine del gruppo B;
  • sono ricchi di sali minerali;
  • contengono carotenoidi;
  • un’ottima fonte di rame e fosforo;
  • prevengono l’invecchiamento.
Pistacchio
Pistacchio

Benefici

Oltre che importanti proprietà a tale tipologia di frutta secca sono anche legati importanti benefici. Secondo quanto emerso da studi e ricerche i pistacchi sarebbero utili a tenere a bada il colesterolo alto quando i valori del colesterolo LDL rischiano di superare quelli che sono indicati come livelli di sicurezza. Volendo riassumere i benefici dei pistacchi è opportuno affermare che questi:

  • aiutano a recuperare l’energia;
  • prevenire la pressione alta;
  • prevenire il diabete;
  • combattere i chili di troppo;
  • abbassare il colesterolo;
  • ridurre lo stress.

Gli usi in cucina

Diversi sono gli usi che vengono fatti del pistacchio. Questi in cucina vengono utilizzati sia pelati che sgusciati. Poi ancora spesso vengono usati tostati e salati ma esistono anche varietà di pistacchi sgusciati che però non sono salati e che sono adatti soprattutto per la preparazione di dolci e per l’uso in pasticceria. I pistacchi possono quindi essere utilizzati per la preparazione di ricette salate, ad esempio per condire e insaporire, insalata mista di verdure e insalate di cereali riso o risotti. Ma anche per la preparazione di molti dolci.

Read previous post:
Fieno Greco
Fieno Greco: proprietà, benefici e dove acquistarlo

Il fieno greco, trigonella foenum-graecum, altro non è che una pianta erbacea annuale che fa parte della famiglia delle leguminose...

Close