News

Pastore del Caucaso: caratteristiche e alimentazione

Pastore del Caucaso
Pastore del Caucaso

Il cane Pastore del Caucaso è una razza di grande taglia molto conosciuta e diffusa in Georgia, Armenia, Azerbaijan e Russia. Appartiene al gruppo 2° della classificazione FCI insieme a cani bovari svizzeri, pinscher, molossoide, schnauzer. Questo cane viene proprio dal Caucaso, proprio nei pressi della catena montuosa del Caucaso, dove è particolarmente diffusa. Il pastore del Caucaso inizialmente veniva chiamato caucazian of Ovcharka o Kavkazkaia Outcharka. Pare che la prima forma di pastorizia si sia formata proprio ai piedi del Caucaso.

Per tutte queste ragioni, inizialmente il pastore del Caucaso era più che altro inteso come un cane volto a proteggere il bestiame nei tempi freddi e bui. È stato soltanto intorno agli anni ’50 che finalmente il Pastore del Caucaso venne riconosciuta come razza in Russia. Sì dovette poi attendere gli anni 80 per avere il riconoscimento della Fci e dell’ ENCI. Soltanto in seguito a tale riconoscimento questa razza venne conosciuta anche in Italia. La diffusione del pastore del Caucaso si registrò però intorno agli anni 70, quando dai monti si postò e raggiunse altri paesi quali l’Ungheria,la Polonia e l’ex Cecoslovacchia.

Caratteristiche

Il pastore del Caucaso è un cane dalle dimensioni molto grandi e dal corpo particolarmente robusto forte e muscoloso. Non è un cane che si adatta così facilmente a tutti perché va addestrato con molta attenzione. La cosa più importante è cercare di essere con lui il meno aggressivi perché, il pastore del Caucaso potrebbe reagire praticamente allo stesso modo. Non bisogna neanche cercare di sottometterlo, Piuttosto è consigliabile considerare il pastore del Caucaso come un amico o un Fedele compagno. Il peso del pastore del Caucaso  varia a seconda che si tratti di un esemplare maschio o femmina.

Pastore del Caucaso
Pastore del Caucaso

Mentre per i primi il peso si aggira sui 50 kg, per gli esemplari femmina il peso si aggira sui 45 kg. Stessa cosa per l’altezza, perché per i primi questa varia dai 72 ai 75 cm, mentre per le seconde tra i 77 ed i 70 cm. La struttura del pastore del Caucaso è particolarmente muscolosa e potente. Gli arti sono rettilinei e il tronco è particolarmente eretto e ampio. La testa è robusta e ampia, il muso corto e il tartufo dal colore scuro. Gli occhi del pastore del Caucaso sono di piccole dimensioni, di colore scuro, molto espressivi ma incavati.

Alimentazione

Per il pastore del Caucaso è importante che l’alimentazione sia corretta fin dal primo anno di vita. Si tratta di una razza dall’accrescimento rapido, il cui sviluppo avviene molto velocemente e per questo motivo sembra che abbia bisogno di grandi quantità di nutrienti. Sin da quando sono cuccioli, questi cani hanno bisogno di pasti abbastanza sostanziosi o di grandi comunque quantità di mangime secco.

Bisogna, inoltre, tenere sotto controllo l’apporto di calcio e di fosforo. Una volta Poi che il pastore del Caucaso cresce, ha bisogno di un’alimentazione che sia comunque più leggera rispetto alla sua mole, soprattutto se e tende a condurre una vita particolarmente sedentaria. È anche importante per questi cani l’esercizio fisico perché gli permette di poter rimanere in forma.

Altro... News
Giornata della Terra
Giornata della Terra: quando si svolge e cosa si festeggia

Quello che riguarda la salvaguardia della Terra e dell'ambiente è uno degli argomenti più discussi degli ultimi anni. Proprio per...

Chiudi