Guide News

Come pulire l’argento grazie ad alcuni rimedi naturali

Come Pulire l'Argento
Come Pulire l’Argento

Sono molti coloro che hanno la fortuna di poter disporre di un prezioso servizio da tavola in argento da sfoggiare soprattutto in occasione delle feste. Oppure ancora di preziosi gioielli o oggetti che però purtroppo con il trascorrere del tempo tendono ad ingiallirsi e a diventare anche neri. In questo caso quindi cosa bisogna fare? Quali sono i migliori metodi da mettere in pratica per poter pulire l’argento?

Perché l’argento diventa nero

L’argento viene considerato un materiale molto apprezzato soprattutto per la sua eccellente luminosità. Ma ad oscurare tale lucentezza e quindi tale bellezza possono essere delle macchie o dei graffi. Oppure una normalissima ossidazione. Proprio tale processo di ossidazione, e quindi il contatto con l’ossigeno presente nell’aria, causa l’annerimento degli oggetti. E’ proprio in questi casi che si va alla ricerca di metodi per poter lucidare l’argento. E quindi che si cerca il modo per farlo tornare a brillare. In commercio esistono molteplici prodotti industriali specifici per la pulizia dell’argento ma quello che molte persone non sanno è che esistono anche molteplici rimedi naturali da poter mettere in pratica. Quali sono? Ecco che proprio qui di seguito potrete trovare tutte le risposte che desiderate.

Come pulire l’argento in modo naturale

Sono molte le donne che amano indossare gioielli in argento. Questi tendono ad annerirsi con il trascorrere del tempo, ma pulirli e fare in modo che tornino come nuovi è davvero molto semplice. Nel caso in cui la pulizia riguardi degli orecchini o gioielli vari in argento ecco che il consiglio è quello di utilizzare uno spazzolino morbido. Questo però andrà precedentemente immerso nell’acqua con bicarbonato. Nello specifico in 1 bicchiere d’acqua bisognerà far sciogliere 1 cucchiaino di bicarbonato. Parlando invece di posate in argento o altri oggetti non particolarmente grandi come ad esempio dei piccoli vassoi e degli oggetti ecco che anche questi potranno essere puliti in modo naturale.

Potrebbe interessarti anche: Oli essenziali, cosa sono e come utilizzarli

Come Pulire l'Argento
Come Pulire l’Argento

Bisognerà prendere una teglia oppure una pentola e ricoprirla utilizzando della carta stagnola. Sul fondo andranno poi posizionati gli oggetti che si desiderano pulire e bisognerà aggiungere dell’acqua molto calda nella quale andrà precedentemente disciolto 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaio di sale. A questo punto non dovrete fare altro che lasciare gli oggetti in argento immersi e dopo poco finalmente torneranno splendidi.

Argento ossidato o troppo annerito, come pulirlo

Nel caso in cui i vostri oggetti in argento si presentano molto anneriti e quindi particolarmente ossidati ecco che potrete procedere scegliendo un altro metodo naturale per pulirli e quindi lucidarli. Nello specifico tale metodo è quello che prevede l’utilizzo del dentifricio. Dovrete strofinare le parti maggiormente macchiate a causa dell’ossidazione utilizzando uno spazzolino con del dentifricio. Un altro fantastico metodo naturale per pulire l’argento è quello che prevede l’utilizzo dell’acqua di cottura delle patate. Nello specifico bisognerà immergere le patate in tale acqua e lasciare agire. Per rendere tali oggetti ancora più lucidi è consigliato aggiungere nell’acqua di cottura delle patate anche un cucchiaino di aceto.

Altro... Guide, News
Termiti
Termiti cosa sono e come fare per eliminarle

Vi sono alcuni particolari insetti, presenti in natura, che sono in grado di creare alcuni disagi all'interno delle nostre case....

Chiudi