Home » Pechinese, origini: aspetto e carattere del cane ideale per gli anziani
News

Pechinese, origini: aspetto e carattere del cane ideale per gli anziani3 min read

Pechinese
Pechinese

Sono veramente numerosi gli aggettivi con i quali è possibile descrivere il cane pechinese. Questo viene infatti considerato fiero, diffidente, intelligente ed orgoglioso. Si tratta di un cane dal carattere molto particolare e che difficilmente accetta di farsi mettere i piedi in testa. Data la sua statura piccola viene considerato un fantastico animale da compagnia. Ma, quali sono le origini del cane pechinese?

Pechinese, storia e origini

Prima di approfondire quelli che sono gli aspetti fisici e caratteriali dei cani appartenenti alla razza sopracitata, è opportuno chiarire quali sono le sue origini e la sua storia. A tal proposito è possibile affermare che le origini del cane pechinese sono davvero molto antiche. E nello specifico secondo alcune testimonianze sembra proprio che i primi avvistamenti risalgano a 4000 anni fa circa. In generale comunque è possibile affermare che il pechinese è nato in Cina e di preciso nella città di Pechino. Secondo quanto emerso da analisi del DNA, è possibile dire che proprio i cani appartenenti a questa razza fanno parte di una delle razze più antiche. E proprio dalle origini, e per diversi secoli successivi, a possedere questi cani sono stati soltanto alcuni membri del palazzo imperiale cinese di Pechino.

Mentre invece nel corso degli anni successivi la razza in questione è stata importata in Europa. Tale importazione è avvenuta attraverso i soldati inglesi e francesi intorno all’anno 1860. Ma, come è nata di preciso questa razza? Secondo quella che è la leggenda il pechinese sembrerebbe essere nato nello specifico dall’amore tra un leone e una scimmia. E sempre secondo la leggenda il pechinese era il guardiano del dio Buddha. Per tale motivo venivano considerati dei cani sacri al cui passaggio tutti si inchinavano. E’ addirittura possibile affermare che nella Cina Imperiale il pechinese veniva visto come un animale sacro. Al punto tale che, chiunque commetteva l’errore di rubarlo rischiava di essere punito addirittura con la morte.

Pechinese
Pechinese

Cane Pechinese, aspetto

Analizzando nello specifico quelle che sono le caratteristiche fisiche dei cani appartenenti a questa razza, ecco che è possibile dire che il pechinese è un cane piccolo la cui statura non supera i 20-25 cm. Il cane pechinese ricorda tanto, per le sue dimensioni e per il folto pelo, un piccolo leone. In generale si presenta come un cane robusto tanto che il suo peso varia tra i 2 e i 5,5 kg. II muso viene definito da scimmia per il suo tartufo corto e largo. Le orecchie sono grandi e pendenti. A catturare particolarmente l’attenzione è anche la sua camminata buffa e elegante. Per tutti questi motivi il pechinese viene anche considerato un cane molto amato dai bambini. Il suo pelo è corto e lungo e può presentare diverse sfumature di colore. È però importante precisare che secondo lo standard non sono ammessi due colori specifici, ovvero il bianco e il color fegato.

Pechinese, carattere

Il pechinese è un cane dal carattere docile ma che comunque non ama molto le dimostrazioni di affetto eccessive. Viene comunque considerato un cane educabile facilmente ma soprattutto è fedele. E’ inoltre possibile affermare che è orgoglioso ed intelligente. E anche coraggioso. Viene considerato un animale ideale per gli anziani o in generale per le persone sedentarie in quanto non necessita di fare molto movimento. Al contrario non viene considerato ideale per i bambini in quanto solitamente tende ad ignorarli.

Leggi articolo precedente:
Pastore Bergamasco
Pastore Bergamasco, storia del ‘cane da montagna’: aspetto e carattere

Le razze canine presenti in natura sono davvero molte. Una tra queste è quella che vede come protagonista il Pastore...

Chiudi