Guide News

Torre dell’Orso: meta per indimenticabili vacanze nel Salento

Torre dell'Orso
Torre dell’Orso

Scegliere la meta delle proprie vacanze non è sempre semplice. Talvolta non si ha alcuna idea di dove andare e si va alla ricerca di preziose informazioni e idee sul web. Se vi trovate nella situazione di dover organizzare una vacanza e non sapete esattamente quale località scegliere come meta ecco che una bellissima idea potrebbe essere quella di recarsi presso Torre dell’Orso. Si tratta di una località balneare del Salento situata nella provincia di Lecce.

Torre dell’Orso

Nota soprattutto per la sua grande spiaggia caratterizzata da finissima sabbia di colore argento, Torre dell’Orso vanta anche della presenza di un mare particolarmente limpido grazie alle correnti del Canale d’Otranto. È proprio grazie a tale caratteristica che ogni anno migliaia di turisti scelgono questa località come meta dei propri viaggi. E allo stesso tempo è anche possibile dire che grazie a tale caratteristica Torre dell’Orso ha anche ottenuto diversi premi con la bandiera blu d’Europa per la pulizia e per la trasparenza del mare.

Torre dell’Orso, che insieme a Torre Sant’Andrea, San Foca e Roca Vecchia fa parte di quelle che vengono chiamate Marine di Melendugno, viene spesso indicata come una tra le più importanti località balneari appartenenti alla Costa Adriatica e questo grazie alle sue spiagge e alla limpidezza del mare. Ad arricchire lo scenario è anche la presenza di una folta vegetazione in grado di creare una perfetta armonia con l’ambiente circostante. Quando andare a Torre dell’Orso? Quali sono le stagioni più indicate? A tali domande è possibile rispondere affermando che il clima presso tale località è tutto l’anno mite e ventilato. Nonostante ciò però è consigliato visitare questa preziosa località balneare proprio nel corso della stagione estiva in quanto è questo il momento nel quale tutte le strutture ricettive sono in grado di offrire un maggior numero di servizi adatti a tutti. E quindi per adulti ma anche per bambini.

Potrebbe interessarti anche: Murano, fantastica isola del vetro: ecco cosa fare e cosa vedere

Torre dell'Orso
Torre dell’Orso

La leggenda di Torre dell’Orso

Torre dell’Orso è caratterizzata anche dalla presenza di due Faraglioni ai quali è legata una leggenda che vede protagoniste due sorelle. Secondo tale leggenda queste due sorelle bellissime erano solite trascorrere il tempo vicino al mare e di preciso sulle scogliere del Salento proprio per poter godere della brezza marina. Sempre secondo la leggenda una delle sorelle sarebbe salita sul punto più alto dove, rapita dal fragore delle onde del mare e dall’eccezionale profumo di salsedine avrebbe perso i sensi tanto da arrivare al punto di gettarsi dalla scogliera per fondersi con il mare.

Purtroppo però una volta raggiunta l’acqua le sensazioni di incanto ed illusione sparirono lasciando il posto alla paura e al terrore. La donna quindi secondo la leggenda sì dimenava in acqua e la sorella sentendola gridare si sarebbe gettata anch’essa nel mare di Torre dell’Orso. Purtroppo però i loro corpi non tornarono più a riva e furono poi trasformati in due faraglioni. Il tutto sarebbe avvenuto sotto lo sguardo attonito di un pescatore il quale battezzò successivamente le due strutture rocciose proprio con il nome de ‘Le due Sorelle’.

Altro... Guide, News
Metodo Montessori
Metodo Montessori: i principi per educare bambini felici

Vi è mai capitato di sentir parlare del metodo Montessori per educare i bambini? Se si, sapete quali sono i...

Chiudi