Mangiare

Miele di Manuka: proprietà, controindicazioni e benefici

Miele di Manuka
Miele di Manuka

Vi è mai capitato di sentir parlare del Miele di Manuka? Non tutti ne conoscono le proprietà e nemmeno quelli che sono quindi i benefici o le relative controindicazioni.

Miele di Manuka, informazioni sulla pianta

Per prima cosa è molto importante chiarire che il miele di Manuka, il cui nome botanico è Leptospermum scoparium, viene prodotto in Nuova Zelanda. E la produzione avviene tramite il nettare dell’albero di Manuka. Di preciso, le api si nutrono di Manuka e successivamente producono questo tipo di mela che prende il nome dal tipo di albero. Questo nelle zone in cui si trova viene spesso trovato in uno stato selvatico. Ma è comunque possibile dire che l’albero di Manuka cresce anche nell’Australia sud-orientale. Il sapore del miele di Manuka viene considerato particolarmente forte e nello viene definito terroso , erbaceo ed oliato. Ma anche ricco e complesso.

Quello che molti non sanno è che si può parlare di miele di manuka originale e non originale. La differenza sta proprio nel colore, ma anche nel gusto. Di preciso quello originale contiene il 70% di polline di Leptospermum scoparum che appartiene proprio all’albero di Manuka. Però nello stesso periodo in cui fiorisce tale albero ne fiorisce anche un altro che appartiene di preciso alla famiglia delle Mirtacee, ovvero la Kanuka. Questi alberi si somigliano molto in apparenza e quindi le api talvolta tendono a sbagliarsi e a produrre del miele creando dei mix. In questo modo danno poi origine al miele di Manuka non originale.

Miele di Manuka, proprietà

Se la domanda che in questo momento vi state ponendo è “quali sono le proprietà legate a tale tipo di mele?” ecco che è possibile dire che queste sono molte. Il Miele di Manuka si rivela utile nello stimolare il sistema immunitario, e proprio per tale motivo viene considerato il migliore per curare ustioni, piaghe, delle ferite. Ma anche per problemi della pelle. E ancora il miele di Manuka si rivela molto utile in caso di ferite chirurgiche, piaghe da radiazioni, piaghe da decubito, scottature, ustioni gravi fino al terzo grado ed infine anche per ulcere.

Miele di Manuka
Miele di Manuka

Sono inoltre moltissime le persone che si trovano a dover fare i conti con un particolare disturbo ovvero il reflusso gastroesofageo. E proprio tali persone saranno molto contente di sapere che il miele di Manuka si rivela utile anche per tali disturbi. Ed infine può essere utilizzato per la cura di problemi alla pelle come ad esempio dermatiti, brufoli, eczema e psoriasi. Inoltre viene considerato ottimo per la cura dei malanni di stagione, e questo perché è caratterizzata da importanti proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

Controindicazioni

Vi state chiedendo se oltre a delle proprietà benefiche al miele di Manuka sono legate alcune controindicazioni’? Ecco che a tale domanda è possibile rispondere ‘si’. Ma in realtà tali controindicazioni non sono molte. Nello specifico non viene considerato particolarmente adatto per coloro che soffrono di diabete o per coloro che hanno problemi di peso. Questo perché, come altri tipi di mele, è ricco di zuccheri. A parte questo è possibile dire che non sono presenti altre controindicazioni.

Altro... Mangiare
Latte di Mandorla
Latte di mandorla: proprietà, benefici e controindicazioni

Tra le bevande di origini italiane molto amate vi troviamo sicuramente il latte di mandorla. Questa è nata di preciso...

Chiudi