Alimentazione Cibi Biologici

Kiwi, frutto esotico ricco di proprietà benefiche: ecco quali sono

Kiwi
Kiwi

Il kiwi viene considerato uno dei frutti preferiti dai grandi ma anche dai bambini. Un frutto quindi di largo consumo e al quale sono legate numerose proprietà benefiche di cui però non tutti sono a conoscenza. Questo ha un sapore davvero molto particolare ma soprattutto ha un basso apporto calorico. Ed ecco che proprio qui di seguito potrete scoprire tutto ciò che non sapete su questo amatissimo frutto.

Kiwi, cos’è e quali sono le origini

Prima di ogni cosa è opportuno chiarire a cosa ci si riferisce esattamente quando si parla di kiwi. Ed è proprio a tal proposito che è possibile affermare che ci si riferisce ad un frutto esotico, e più nello specifico una bacca, che viene prodotta da un genere di ‘liane’ tipiche proprio dell’Asia Orientale. Stiamo parlando delle Actinida e più nello specifico della Actinidia deliciosa. In realtà esistono diverse varietà di kiwi le quali, a loro volta, mostrano diverse forme e colori. In Italia però quelle conosciute e commercializzate sono di preciso due ovvero il kiwi verde e quello oro. Entrambe le varietà hanno la forma di un tubero e le dimensioni si aggirano intorno ai 100 grammi. Il frutto al centro è ricco di semi piccoli e di colore nero.

Qual è la differenza tra le due varietà conosciute in Italia? Semplice, il kiwi verde ha polpa di tale colore e buccia pelosa ed è di forma ovale. Quello oro invece è di forma allungata, la buccia non è pelosa e la polpa è giallognola. Parlando invece di quelle che sono le origini di tale frutto ecco che è possibile dire che queste sono legate alla Cina. In seguito però è stato importato in Nuova Zelanda ed è stato li che al kiwi è stato attribuito tale nome il quale è a sua volta quello dell’uccello simbolo della nazione. Il kiwi ha poi fatto il suo ingresso in Italia intorno agli anni ’70. E ‘ opportuno chiarire che si tratta di un frutto autunnale che può essere raccolto nel periodo compreso tra il mese di ottobre e quello di dicembre.

Potrebbe interessarti anche: Frutta di stagione: ecco tutta la lista mese per mese

Kiwi
Kiwi

Kiwi, proprietà benefiche

A questo punto vi starete sicuramente chiedendo ‘Ma quali sono le proprietà benefiche del kiwi?’. A tale domanda è possibile rispondere che questi sono molteplici. Nello specifico grazie alla vitamina C di cui è ricco ecco che tale frutto aiuta molto a prevenire l’influenza e quindi a rinforzare il sistema immunitario. Inoltre da molti viene anche considerato un vero e proprio frutto salva-cuore in quanto è in grado di apportare dei benefici anche sulla funzionalità cardiaca. Questo perché è un frutto ricco di acidi grassi, tra cui Omega 3, e contribuisce anche a mantenere bassi i livelli di colesterolo cattivo presenti nel sangue.

E ancora, essendo ricco di minerali, come ad esempio il potassio e il sodio, tale frutto si rivela utile anche per regolarizzare la pressione arteriosa e prevenire quindi l’ipertensione.Il Kiwi viene inoltre considerato un potente antiossidante in quanto ricco di clorofilla e carotenoidi. E quindi è considerato utile per contrastare quelli che sono gli effetti dei radicali liberi e l’ossidazione cellulare. Infine è considerato un ottimo anti-crampi.

Tags
Il presente sito utilizza cookies di terze parti per offrirti una migliore esperienza digitale. Maggiori informazioni | Chiudi
Altro... Alimentazione, Cibi Biologici
Bacche di Goji
Bacche di Goji, cosa sono?: proprietà e benefici

Vi è mai capitato di sentir parlare delle bacche di Goji? Queste in inglese vengono chiamate 'wolfberries' e altro non...

Chiudi