Home » Hummus: la ricetta tradizionale e alcune varianti
Mangiare

Hummus: la ricetta tradizionale e alcune varianti3 minuti di lettura

Hummus
Hummus

Uno degli alimenti più antichi e gustosi, oggi conosciuto in tutto il mondo, è l’hummus. Ma cos’è e soprattutto siete curiosi di sapere come prepararlo in casa? Qui di seguito potrete trovare le risposte a tali domande.

Hummus: cos’è

Prima di tutto è molto importante precisare a cosa si fa esattamente riferimento quando si parla di Hummus. Questo è il termine con il quale ci si riferisce ad una salsa a base di sesamo e ceci molto gradita sia da grandi ma anche dai bambini. Tale salsa potrà essere accompagnata da verdure crude oppure dal pane. I ceci sono proprio l’ingrediente principale ed infatti proprio la parola hummus deriva dal greco e significa ‘ceci’. Questi potranno essere lessati oppure schiacciati o ancora frullati. L’importante è che la crema ottenuta sia omogenea e facilmente spalmabile. Oltre che essere un alimento delizioso l’hummus è anche ricco di ferro, potassio, magnesio, acido folico, manganese, fibre, vitamina B-6 e proteine.

Hummus: ricetta tradizionale

Numerose sono le ricette disponibili per la preparazione dell’hummus. Quella tradizionale prevede l’utilizzo di ceci essiccati i quali andranno lasciati in ammollo per circa dodici ore. Dopo averli lessati bisognerà lasciarli raffreddare e frullarli aggiungendo uno spicchio d’aglio, prezzemolo, succo di mezzo limone, due cucchiai di salsa tahina ovvero la crema di sesamo. Poi ancora saranno necessari anche la paprika e un pizzico di pepe ed ovviamente olio extravergine. Se il tempo a disposizione per la preparazione di tale pietanza è poco allora sarà possibile utilizzare i ceci lessati.

Hummus
Hummus

Hummus alla barbabietola rossa

Molto semplice da preparare ma preziosa oltre che per il palato anche per gli occhi, tale ricetta vi permetterà di portare in tavola una salsa vivace. Per la preparazione di tale pietanza serviranno:

  • 1 scatola di ceci precotti;
  • 3 cucchiai di tahini;
  • 1/2 cipolla;
  • succo di mezzo limone;
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere;
  • 150 grammi di barbabietola rossa precotta;
  • olio extravergine;
  • acqua;
  • 1 cucchiaino di sale.

Come procedere? Semplice, bisognerà prendere tutti gli ingredienti e versarli all’interno del mixer e frullare il tutto . Da escludere sono l’acqua e l’olio, ingredienti che andranno aggiunti in un secondo momento per dare maggiore cremosità e consistenza. A questo punto l’hummus alla barbabietola rossa sarà pronta per essere gustata.

Hummus alla zucca

In questo caso la scelta potrà essere tra utilizzare la zucca come ingrediente base oppure abbinare la zucca ai ceci. Per preparare l’hummus di zucca serviranno:

  • Pepe;
  • Sale;
  • due cucchiai di olio d’oliva;
  • 500 g di zucca pulita;
  • 2-3 cucchiai di thaina;
  • prezzemolo fresco;
  • peperoncino.

Come procedere? Semplice, per prima cosa bisognerà sbucciare la zucca e tagliarla a piccoli pezzi. Poi bisognerà brasare la zucca in padella aggiungendo un filo d’olio e mezzo bicchiere d’acqua fino a quando la sua consistenza non sarà più morbida. A questo punto sarà possibile trasferirla all’interno di un contenitore che dovrà essere stretto ed alto, e aggiungere poi gli altri ingredienti ovvero la tahina, il sale, il pepe e l’olio . Frullate il tutto fino a quando non avrete ottenuto un composto morbido e se necessario aggiungete ancora acqua e olio. A questo punto l’hummus di zucca sarà pronto per essere gustato, bisognerà mettere all’interno di una ciotola e condire a piacere o con prezzemolo fresco oppure con peperoncino.

Read previous post:
Assenzio
Assenzio: proprietà benefiche e controindicazioni

In molti sicuramente avranno sentito parlare almeno una volta nella vita di assenzio. Questo non è soltanto un liquore ma...

Close