Home » Dieta alcalina, come funziona?: alimenti consigliati
Mangiare

Dieta alcalina, come funziona?: alimenti consigliati3 minuti di lettura

Dieta Alcalina
Dieta Alcalina

A tutti sarà capitato alimento una volta nella vita di aver sentito parlare della dieta alcalina. Si tratta di un particolare regime alimentare secondo il quale alcuni alimenti sono da preferire mentre invece altri sono da evitare. Ma quali sono di preciso? Come funziona? Se siete alla ricerca di risposte potrete trovarle qui di seguito.

Dieta Alcalina: cos’è

Ideata dal nutrizionista e naturopata Robert O.Young, la dieta alcalina o dieta alcalinizzante si basa su specifici presupposti che non possono in alcun modo prescindere da quella che è la conoscenza di uno specifico parametro come ad esempio quello del pH il quale svolge un ruolo davvero molto importante all’interno del nostro organismo. Quando si parla di pH si fa di preciso riferimento all’unità di misura in grado di stabilire se un liquido organico come ad esempio il sangue o l’urina è acido basico. Nel caso in cui si va a riscontrare una situazione di acidità ecco che allora significa che vi è una presenza piuttosto alta di ioni idrogeni all’interno dell’organismo. Tale situazione, a lungo andare, può poi causare la comparsa di diversi e specifici disturbi. Tra questi anche alcune malattie che sono dovute alla degenerazione cellulare. Ma quali sono esattamente le cause legate ad una situazione di accumulo di acido all’interno del corpo? Tra queste vi troviamo:

  • utilizzo di specifici farmaci;
  • cattiva alimentazione;
  • sbagliate abitudini come ad esempio l’eccessivo consumo di alcolici e il fumo;
  • stress;
  • vita sedentaria.

Tutti coloro che si trovano a vivere una condizione di rischio acidosi ecco che allora potrebbero seguire una dieta alcalina.

Come funziona e cosa mangiare

Ma esattamente come funziona la dieta alcalina? Lo scopo di tale regime alimentare è quello di mantenere il pH del sangue corretto e naturale attraverso una corretta alimentazione. Esistono cibi definiti acidificanti e altri invece alcalinizzanti. Coloro che desiderano seguire una dieta alcalinizzante possono consumare frutta e verdura, alcuni cerali, semi oleosi, noci, germogli. E ancora sono consentiti anche gli acidi grassi essenziali, ad esempio quelli che si trovano nell’olio d’oliva e nell’olio di lino. L’uva rientra tra gli alimenti più alcalinizzanti ed è proprio questo il motivo per il quale solitamente compare nelle diete definite ‘disintossicanti’. Volendo fornire un elenco degli alimenti che andrebbero consumati con maggiore frequenza in una dieta alcalina o alcalinizzante ecco che vi troviamo:

  • ravanelli;
  • carote;
  • rape;
  • barbabietole;
  • uva;
  • cavolfiori;
  • spinaci;
  • bietole;
  • broccoli;
  • limone;
  • cetrioli;
  • aglio;
  • sedano;
  • fichi;
  • mele;
  • lattuga;
  • germogli di fagioli;
  • miglio;
  • quinoa;
  • zenzero;
  • amaranto;
  • peperoncino;
  • salvia.

Potrebbe interessarti anche: Dieta Ipocalorica: come funziona e varie tipologie

Dieta Alcalina
Dieta Alcalina

E ancora:

  • curry;
  • semi di finocchio;
  • semi di cumino;
  • olio di lino;
  • olio extravergine d’oliva;
  • rosmarino;
  • noci e semi oleosi.

Cibi sconsigliati

Dopo avere chiarito quali sono gli alimenti da preferire è adesso arrivato il momento di chiarire anche quali sono gli alimenti non da evitare ma da consumare moderatamente in modo tale da mantenere il giusto equilibrio alimentare ed evitare la formazione di acidi nell’organismo.. Tra questi vi troviamo:

  • zucchero;
  • lieviti;
  • alimenti cotti oppure scaldati al microonde;
  • alimenti trattati o raffinati;
  • frumento;
  • farro;
  • avena;
  • riso;
  • segale;
  • mais;
  • orzo;
  • ceci;
  • pasta e pane;
  • fagioli bianchi.

Ma anche:

  • carne;
  • pesce;
  • uova;
  • miele;
  • latte e formaggio.
Read previous post:
Patate Dolci
Patate dolci o ‘Americane’: valori nutrizionali, proprietà e calorie

Nonostante le patate siano molto conosciute ed apprezzate ecco che non tutti sanno che oltre a quelle comuni esistono anche...

Close