Home » Golden Milk, le numerose proprietà benefiche del ‘Latte d’oro’
Mangiare

Golden Milk, le numerose proprietà benefiche del ‘Latte d’oro’3 minuti di lettura

Golden Milk
Golden Milk

Golden Milk, è questo il nome o meglio la definizione attribuita ad una speciale bevanda a base di curcuma alla quale sono legati importanti benefici. Ma esattamente questi quali sono? Ecco che proprio qui di seguito potrete trovare tutte le risposte alle vostre domande.

Golden Milk, cos’è?

Prima di ogni cosa ovvero prima di elencare le proprietà è opportuno chiarire a cosa ci si riferisce quando si parla del Golden Milk. Tradotto letteralmente significa ‘latte d’oro’ e si tratta di una bevanda che come ingrediente principale vede la curcuma. Questa viene utilizzata in particolar modo nella medicina ayurvedica ma ad oggi è possibile dire che tale spezia orientale viene utilizzata molto frequentemente anche in Occidente.

Proprio nel corso degli anni è stata sottoposta a diversi studi scientifici dai quali è emerso che la curcuma e quindi di conseguenza anche il latte d’oro o Golden Milk è ricco di proprietà benefiche. E’ infatti possibile affermare che proprio la curcuma viene utilizzata come rimedio naturale nei casi di digestione difficile oppure in caso di disturbi mestruali o disturbi epatici. Ancora per gonfiori addominali e anche per diversi dolori definiti comuni come ad esempio il mal di denti o il mal di testa.

Potrebbe interessarti anche: Latte di mandorla, proprietà e benefici

Golden Milk
Golden Milk

Proprietà benefiche del Golden milk

Una volta chiarito a cosa ci si riferisce quando si parla del Golden Milk è opportuno elencare quelle che sono le sue proprietà benefiche. Assumere quindi il latte d’oro è importante per lenire dolori muscolari e articolari. E quindi per alleviare quei disturbi legati alle articolazioni. Poi ancora tale bevanda è utile per calmare il raffreddore e la tosse. E quindi per alleviare in generale quelli che sono i sintomi legati al raffreddore.

Questo perché proprio il Golden Milk è ricco di proprietà antivirali e antibatteriche. Poi ancora viene spesso utilizzato anche come antinfiammatorio naturale in quanto è in grado di prevenire dei problemi come ulcere gastriche e artrite. Come affermato poc’anzi il Golden Milk viene parecchio utilizzato nella medicina Ayurvedica secondo la quale proprio tale bevanda può essere considerata una vera e propria aspirina naturale che può quindi rivelarsi particolarmente utile in caso di vari dolori, gonfiori e mal di testa.

Benefici del latte d’oro

Ed elencando ancora quelle che sono le proprietà benefiche legate al Golden Milk è possibile affermare che questa bevanda proprio grazie alla presenza della curcuma è in grado di depurare il fegato e quindi anche purificare il sangue. Viene considerata importante per alleviare disturbi respiratori legati a delle particolari infezioni virali o batteriche. E poi ancora sempre grazie alla curcuma si rivela particolarmente utile per migliorare la digestione.

Le donne saranno molto contente di sapere che tale bevanda a base di curcuma può essere utilizzata per contrastare i crampi mestruali. Il Golden Milk agisce infatti come antispasmodico naturale e quindi arriva anche a ridurre quelli che sono i fastidi e i dolori che sono causati dai crampi. Infine è necessario precisare che il Golden milk è in grado di regolare il metabolismo e quindi favorire anche un mantenimento perfetto del peso corporeo. E’ utile per abbassare il colesterolo e stimolare anche le difese immunitarie dell’organismo.

Read previous post:
Manioca
Manioca: descrizione, proprietà e benefici

Tra le piante appartenenti alla famiglia delle Euphorbiaceae e originarie del Sudamerica ecco che vi troviamo la manioca. Pianta nota...

Close