Home » Tacos e tortillas: ricette e consigli per prepararli in casa
Mangiare

Tacos e tortillas: ricette e consigli per prepararli in casa3 minuti di lettura

Tacos
Tacos

Molto buoni ed apprezzati sono i tipici finger food messicani preparati utilizzando la farina di frumento oppure la farina di mais. Stiamo nello specifico parlando dei tacos la cui particolarità è legata proprio al condimento. Questo può variare a seconda di quelli che sono i propri gusti ma anche a seconda delle varie regioni del Messico e le diverse tradizioni di paese. E’ possibile prepararli in casa? Come fare? Se siete alla ricerca di risposte ecco che potrete trovarle qui di seguito.

Tacos

Tutti i grandi appassionati della cucina messicana non potranno rinunciare alla preparazione in casa dei tacos, piatto oggi molto diffuso in tutto il mondo. E più di preciso in America, Europa, Australia. Solitamente il ripieno è di carne cotta e quindi alla griglia, soffritta o stufata. E in particolar modo viene utilizzata la carne di manzo ma anche il formaggio fuso e il pesce, la cipolla, l’insalata, il limone verde. Non possono poi mancare la sala chili verde e piccante e le foglie di coriandolo.

Come preparare tortillas e tacos in casa

Preparare i tacos in casa è semplice e soprattutto esistono diversi modi per farlo, i più tradizionali sono quelli con l’impasto di mais. La piada non eccessiva e il diametro dovrà essere di circa 10 cm. Il taco originale messicano viene realizzato a partire da una semplice tortilla preparata a sua volta con farina gialla oppure bianca. Gli ingredienti necessari per la preparazione di tale pietanza sono:

  • 150 gr di farina O oppure 75 gr di farina 0 e 75 gr di farina di fioretto;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 cucchiaio di olio;
  • acqua q.b;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato.

Il primo passo da fare per preparare in casa le Tortillas è quello di unire all’interno di una ciotola la farina, il sale ed il bicarbonato. In seguito occorrerà aggiungere 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva e procedere versando poco alla volta l’acqua. L’impasto andrà lavorato per bene a mano fino a quando si sarà ottenuto un composto liscio e allo stesso tempo omogeneo. Questo dovrà riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente e trascorso tale tempo andrà ancora lavorato per poco tempo e poi suddiviso in sei palline tutte delle stesse dimensioni.

Potrebbe interessarti anche: Cioccolata calda: ricette e consigli per prepararla in casa 

Tacos
Tacos

Ogni pallina andrà poi stesa con un mattarello su un piano leggermente infarinato fino a formare un sottile strato di impasto al quale poi sarà possibile dare una forma rotonda semplicemente utilizzando un piatto delle giuste dimensioni o un coperchio. Le parti in eccesso potranno poi essere rimosse utilizzando un coltello. Le tortillas andranno cotte in una padella antiaderente oppure in una piastra adatta proprio alla cottura di piadine.

Preparare i tacos

Solo dopo che le tortillas saranno pronte ecco che sarà possibile procedere con la preparazione dei tacos. Infatti bisognerà preparare il proprio ripieno preferito da cospargere su uno dei lati delle tortillas che andranno poi piegate a mezzaluna. Il ripieno, come affermato poc’anzi, potrà essere di carne alla griglia, oppure stufata o fritta mentre invece i condimenti originali sono piuttosto semplici. E quindi ravanelli, jalapenos ovvero peperoncini grigliati oppure sottaceto, coriandolo tagliato sottile, cipolla. A parte sarà poi possibile utilizzare delle salse seguendo i propri gusti.

Read previous post:
Cioccolata Calda
Cioccolata calda: ricette e consigli per prepararla in casa

Tutti amano la cioccolata calda, sia caldi sia bambini. Ma, come prepararla in casa? In realtà esistono tante gustose ricette...

Close